“Sagra dell’olio novello” a Sant’Angelo D’Alife il 27 e 28 novembre 2010

Un’eccellenza di Terra di Lavoro in mostra, da degustare, scoprire o conoscere meglio: l’olio dell’oliva Tonda del Matese. L’occasione è offerta dalla “Sagra dell’olio novello”, che si svolgerà a Sant’Angelo D’Alife il 27 e 28 novembre 2010, organizzato dall’Assessorato all’Agricoltura della Regione Campania, Comune di Sant’Angelo D’Alife e Pro Loco Santangiolese, con la partecipazione della Provincia di Caserta, Comunità Montana zona del Matese, Parco Regionale del Matese, CCIAA di Caserta, CIA-Coldiretti-Confagricoltura di Caserta.

PROGRAMMA

Sabato 27 novembre
Ore 15,00
: Accoglienza alunni scuole elementari e medie di Sant’Angelo di Alife nel programma del Concorso didattico culturale “L’olio nella Storia” a cura dell’Azione Cattolica Santangiolese.
Ore 16,00: Convegno “Valorizzazione e commercializzazione dell’olio extravergine dell’oliva tonda”
Casa del Parco – Via Roma
Apertura dei lavori e saluti delle autorità
Crescenzo Di Tommaso – Sindaco Comune di S. Angelo d’Alife
Ruggero Bartocci – Dirigente STAPA-CePICA di Caserta
Michele Caporaso – Assessore all’Agricoltura Comune S. Angelo d’Alife
Giuseppe Falco – Presidente Parco del Matese
Fabrizio Pepe – Presidente Comunità Montana del Matese
Tommaso De Simone – Presidente CCIAA di Caserta
Carlo Puoti – Assessore Attività produttive – Turismo Provincia di Caserta
Ettore Corvino – Assessore Agricoltura Provincia di Caserta
Francesco Massaro – Coordinatore AGC 11 – Area Agricoltura Regione Campania
Relazioni
Luigi Tartaglione – Esperto in elaiotecnica
La valorizzazione della Tonda
Giuseppina Romano – Presidente organizzazione interprofessionale olio di oliva
Marketing e commercializzazione dell’olio extravergine di oliva
Antonio Ruggiero – Chef
L’olio aperitivo: una provocazione o un gioco?
Interventi programmati
Organizzazioni professionali:
CIA – COLDIRETTI – CONFAGRICOLTURA
Conclusioni:
Vito Amendolara – Assessore all’Agricoltura della Regione Campania
Ore 18,00: Premiazione dei lavori meritevoli.
Apertura della Strada dell’olio – Percorso cittadino tra stand eno-gastronomici e di artigianato tipico
Ore 20.00: Degustazione di piatti tipici locali con olio extravergine di oliva novello in Villa Comunale

Domenica 28 novembre
Ore 10,00
: Apertura della Strada dell’olio – Percorso cittadino tra stand eno-gastronomici e di artigianato tipico
Ore 11,00: Frantoi aperti – Visita guidata presso i frantoi
Ore 20,00
: Degustazione di piatti tipici locali con olio extravergine di oliva novello in Villa Comunale

Michelangelo Tartaglione

redattore di Campania Slow

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.