Operatori da tutto il mondo per i laboratori-degustazione della camera di commercio di Avellino al Sial di Parigi

I prodotti irpini conquistano i buyers dalla Guinea alle Isole Falkland.
Laboratori-degustazione, incontri tra importatori e produttori, diretta web da Parigi e numerosi contatti avviati: è questo il primo bilancio della partecipazione della Camera di Commercio di Avellino al SIAL di Parigi.
Durante i laboratori-degustazione organizzati presso l’area Irpinia, tanti gli operatori e i giornalisti che hanno preso parte al tasting delle migliori produzioni agroalimentari della provincia di Avellino. Decisamente eterogenee le aree di provenienza degli importatori e dei visitatori: Francia, Inghilterra, Turchia, Spagna, Guinea, Canada, Cina, New York, Dubai, Grecia, Isole Falkland, Bulgaria, Nuova Zelanda, Lituania, Egitto, Romania, Irlanda, Algeria, Belgio, Libano, Iran, Emirati Arabi, Dubai, Finlandia, Scozia, Polonia, Taiwan.

In tre giorni sono stati organizzati nove laboratori-degustazione incentrati su “L’olio extravergine d’oliva delle colline irpine – Le cultivar più importanti della terra d’Irpinia e l’utilizzo nei condimenti con la pasta”; “Il Torrone irpino e i suoi abbinamenti – La lunga tradizione dolciaria della provincia di Avellino”, “Le Castagne irpine e i sui derivati – La castagna irpina: la storia, il territorio, gli utilizzi dal dolce al gelato”, che hanno visto protagoniste le dieci aziende irpine presenti al SIAL di Parigi con la Camera di Commercio di Avellino: Aloha Srl (Mirabella Eclano) con gelati e frutta ripiena di gelato, Angelo & Carmine Maietta Snc (Ospedaletto d’Alpinolo) con i torroni, De Marco Agroalimentare Srl (Chiusano San Domenico) con l’olio extravergine d’oliva, I Capitani Srl (Torre le Nocelle) con l’olio extravergine d’oliva, Itan Snc Antico Torronificio F.lli Nardone (Venticano) con i torroni, Macchioni Srl – Capri Natura (Montoro Inferiore) con i liquori, Mgm Srl (Cervinara) con le castagne surgelate e i prodotti a base di castagne, Nuovo Pastificio Vietri Spa (Montoro Inferiore) con la pasta di semola grano duro e biologica, Perrotta Gigliola (Montella) con le castagne e la frutta secca, Set Fair Srl (Avellino) con cioccolato, praline e torroni.

I produttori sono inoltre intervenuti durante la diretta web che si è tenuta alle ore 14 di mercoledì 20 ottobre sul sito internet www.irpiniaexcellent.it, dove durante i giorni della manifestazione è stato effettuato un servizio di aggiornamento on line con news, video e foto.

Michelangelo Tartaglione

redattore di Campania Slow

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.