Tenuta Cavalier Pepe, lavoro e passione di quattro generazioni

Milena Pepe nasce a Bruxelles nel 1979, dove dal 2000 al 2003 segue la Scuola Superiore d’ “Enseignement Pratique des Hautes Etudes Commerciales (EPHEC)”conseguendo la Laurea in marketing, con specializzazione in gestione delle imprese. Nel 2003 si sposta ad Hoogenschool, Utrecht in Olanda dove frequenta il Corso Erasmus in Comunicazione e Management in lingua inglese e olandese. al 2003 al 2004 frequenta l’ Univerité du vin a Suze-la-Rousse in Francia e consegue la Licenza professionale in marketing e gestione del settore vitivinicolo. Nel 2008, unica imprenditrice del vino al sud, si aggiudica, dopo una rigorosa selezione, il Premio BANCO DI NAPOLI FONDAZIONE MARRANA- IL DENARO come TALENTO EMERGENTE DEL MEZZOGIORNO. Dal 2007 fa parte dell’Associazione di imprenditrici irpine Donne in Campo, dell’Associazione nazionale Le Donne del Vino, del Consorzio di Tutela per i vini dell’Irpinia.

Rientrata in Irpinia nel 2005 si dedica anima e corpo alla cantina e alle vigne di famiglia acquisite nel tempo fino ad arrivare ad un corpo vitato di 35 ettari vitati con ristorante enogastronomico e piccolo bed and breakfast tra le vigne: La Tenuta Cavalier Pepe. I vini, tutti ispirati alla filosofia dell’autoctono e dell’identità territoriale,ottengono in questi anni ottime recensioni e riconoscimenti dalla critica di settore: Slow Food Guida ai vini quotidiani, Vini Buoni D’Italia, Guide Espresso, Guida Completa ai vini dell’Irpinia di Luciano Pignataro, Luca Maroni, Campania da Bere di Gimmo Cuomo.

Milena Pepe, svolge il suo lavoro insieme ad un esperto cantiniere, Marco Moccia e all’’agronomo Mirco Colella che si occupa della conduzione dei 35 ettari di proprietà della Tenuta e di quelli in conduzione. Milena, alla guida dell’azienda, lavora sempre in team, soprattutto con i componenti della famiglia Pepe, la spalla morale e materiale di questa giovane “ vigneronne”dal sorriso dolce e volontà di ferro con un solo obiettivo: raggiungere l’eccellenza. La comunicazione riveste un ruolo fondamentale nella filosofia aziendale, La Tenuta Cavalier Pepe, all’avanguardia su questo piano, ha compreso da subito l’importanza di investire in comunicazione, non basta saper fare un buon vino, bisogna saperlo comunicare per venderlo nel migliore dei modi. Il progetto più importante del momento è la costruzione della nuova cantina che sarà completata entro il 2010, un corpo di circa 3000 mq. tra i comuni di Luogosano e Sant’Angelo all’Esca(Av) affacciato sui vigneti della Tenuta. Parte dei 35 ettari è occupata da noccioleti ed oliveti per la produzione di extra vergine Dop dalla cultivar tipica irpina “ravece.

Vigne e vini
Le vigne, esposte a sud – sud-est, si trovano tutte ad un’altezza tra i 300 e i 500 mt sul livello del mare. Il microclima produce estati assolate ed inverni rigidi con una buona ventilazione autunnale e ottime escursioni termiche giorno – notte. Queste condizioni garantiscono la perfetta maturazione delle uve di aglianico e coda di volpe, i due vitigni principali della zona di Taurasi. Le uve di Greco di Tufo e Fiano di Avellino docg arrivano da vigneti allevati in conduzione e continuamente monitorati dallo staff aziendale. La gamma dei vini prodotti è completa ed elegante: Coda di Volpe, Greco di Tufo, Fiano di Avellino e Falanghina del beneventano per i bianchi, Aglianico in blend e in purezza e Taurasi docg per i rossi.

Alessandro Tartaglione

Direttore Responsabile di Campania Slow | Contatto Facebook: http://www.facebook.com/a.tartaglione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.