Dom. Feb 25th, 2024

Peppe Mancini e Manuela Piancastelli, gli appassionati vignaioli del Pallagrello e del Casavecchia, hanno dedicato le proprie vite, abbandonando le precedenti professioni di avvocato e giornalista, al recupero di due vitigni autoctoni dell’alto casertano, già noti ai tempi di Ferdinando IV di Borbone che li volle nella famosa Vigna del Ventaglio intorno alla Reggia di Caserta. L’azienda di Castel Campagnano nasce nel 2003 per realizzare un sogno e una sfida d’amore, l’amore appunto per la terra, per il vino, per la voglia di fare non bene, ma benissimo. Il collante che garantisce il successo di quest’impresa non si studia sui manuali di economia: profondo attaccamento al territorio e ferma volontà di difendere le proprie radici. 

In pochi anni, con appassionata caparbietà, Manuela Piancastelli e Peppe Mancini si sono imposti all’attenzione del pubblico degli appassionati e della critica, focalizzando tutti gli sforzi su questi vitigni, attraverso la specializzazione, senza cedere alle mode e alle tendenze dei mercato, ma lavorando per imporre il proprio personale stile. Se n’è accorta quest’anno la Guida del Gambero Rosso che ha premiato il Pallagrello Nero Ambruco 2006 con il primo Tre Bicchieri della storia di questo vitigno.

Con Terre del Principe continua la serie dei grandi eventi del vino 2008/2009 dell’Arcante. Una collezione, ben pensata, di happenings dedicati ad aree viticole della Campania e non solo, che ha visto già due Signore del Vino, la giovane Vigneron belga – irpina Milena Pepe e Silvia Imparato, Lady Montevetrano, fare il tutto esaurito in quest’ angolo dei Campi Flegrei dove si lavora e si comunica con tutto l’amore possibile. Manuela Piancastelli e Peppe Mancini, accompagnati dai piatti di stagione di Lilly Avallone studiati in abbinamento., racconteranno, bicchiere alla mano,l’avventura di Terre del Principe, una storia appassionata divenuta vita quotidiana.

Nei prossimi mesi all’Arcante, ancora appuntamenti da non perdere: eventi del vino dalla Campania, dal Sud e dal Nord, ovunque ci siano appassionati vignaioli di qualità.

I vini in degustazione:
Fontanavigna, Pallagrello bianco 2007
Castello delle Femmine, Casavecchia e Pallagrello nero 2006
Centomoggia, Casavecchia 2006
Ambruco, Pallagrello Nero 2006

Ticket di partecipazione €38,00. Sconto soci Ais e Slow Food 10% – Solo su prenotazione impegnativa 081.3031039 larcante@libero.it

Enoteca L’Arcante – Via G.Pergolesi 86/88 Pozzuoli

Credits: www.terredelprincipe.com

EVENTO IN COLLABORAZIONE CON OFFICINE GOURMET di Giulia Cannada Bartoli

Di Alessandro Tartaglione

Direttore Responsabile di Campania Slow | Contatto Facebook: http://www.facebook.com/a.tartaglione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.