Verso Gustus alla Mostra d’Oltremare, la Call della Regione Campania rivolta alle aziende agroalimentari

A Napoli si prepara una grande edizione di Gustus e la Regione Campania parteciperà con una notevole collettiva come sempre. In questa edizione ancora più votati all’internazionalizzazione.

L’Assessorato Agricoltura della Regione Campania partecipa al Salone Professionale dell’Agroalimentare Enogastronomia e Tecnologia Gustus, che si terrà alla Mostra d’Oltremare di Napoli dal 20 al 22 novembre 2022

La manifestazione, a forte caratterizzazione business to business, si rivolge alle aziende dell’intera filiera dell’alimentare e del beverage, della gastronomia, delle conserve, della nutrizione biologica e controllata, con la presenza della FIC- federazione italiana cuochi della FIPGC- Federazione Internazionale Pasticceria, Gelateria, Cioccolateria e Federcarni,  è un’importante occasione di incontro in cui sarà possibile ampliare i target di riferimento e avviare o consolidare anche processi di internazionalizzazione dei propri prodotti.

È prevista infatti la visita di buyer nazionali ed internazionali, di responsabili di hotel e catene alberghiere, ristorazione collettiva e catering, gestori di ristoranti e bar, operatori GDO, blogger, giornalisti di settore.

Ogni azienda selezionata avrà a disposizione una postazione/desk con servizi specifici comuni, deposito comune e assistenza in loco.

Per la partecipazione nella collettiva campana è prevista una quota di compartecipazione pari a euro 500,00 +IVA  da versare agli organizzatori della manifestazione, come compartecipazione alle spese.

Di seguito le filiere produttive ammesse:

  • enologica
  • lattiero-casearia
  • conserve
  • pasta artigianale, dolciaria e prodotti da forno
  • olivicolo-olearia
  • ortofrutta e frutta secca
  • varie.

Sono ammesse a partecipare le aziende agroalimentari campane interessate a produzioni a marchio collettivi (DOP, IGP, STG), tradizionali di cui al D.M. 350/99 e tipici.

Le aziende selezionate sono tenute a presenziare presso il desk assegnato per tutta la durata della manifestazione, pena la esclusione dalla partecipazione a future iniziative promozionali della Direzione Generale.

Non saranno prese in considerazione le domande di partecipazione pervenute prima della pubblicazione del presente bando e dopo la sua scadenza prevista per il 28 ottobre

Per scaricare  la modulistica con l’istanza di partecipazione ed avere info dettagliate ecco il link al sito istituzionale  della regione

 

Carlo Scatozza

redattore di Campania Slow | Contatto Facebook: http://it-it.facebook.com/people/Carlo-Scatozza/1654720386

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.