Pizza Village Napoli, Vesi presenta ‘ A Curniciella

Una pizza beneaugurante, per voltare pagina, per rilanciare i sorrisi dopo un periodo difficile che sembra allontanarsi sempre più. E allora facciamolo con una pizza, quella di Vesi, che presenta una nuova creazione realizzata apposta per il pizza Village, che ritorna su via Caracciolo, con una edizione, che, dopo tanta attesa, riguadagna la sua sede “naturale”. In sintonia con questa volontà di ripartenza la nuova creazione della famiglia Vesi realizzata da uno dei tre fratelli, Salvatore, è un vero e proprio inno al benessere. Non a caso il nome che le è stato dato è “Curniciella”. Nella tradizione del popolo napoletano, campione mondiale di scaramanzia, molti sono i simboli utilizzati per scacciare i cattivi presagi, perché come diceva il grande Eduardo de Filippo “Essere superstiziosi è da ignoranti, ma non esserlo porta male”-

Crema di fririelli, polpettine di carne di scottona, provola di Agerola, peperoncino crusco e un ingrediente segreto, ecco i sapori esplosivi della “Curniciella”, pizza special gold della famiglia Vesi, che come ogni edizione rinnova la sua propensione a stupire i visitatori del pizza Village con effetti speciali. e con una creazione ad hoc.

Negli anni sono state tante le pizze speciali realizzate da Vesi per il pizza Village. Da ricordare “la bomba” alla Nduja dedicata a Elisabetta Gregoraci; quella al pesto per onorare la maglia camouflage della squadra del Napoli, la Caruso, per ricordare Enrico Caruso; la Hamsik; ‘o cappiello ‘e Totò, ispirata al copricapo indossato dal grande attore napoletano nel ruolo di un monsignore. Tutte creazioni espressioni dell’arte della famiglia Vesi, che vedono allo stand, come protagonista Salvatore Vesi, in rappresentanza del marchio, quasi centenario, ormai conosciuto e consolidato. La ripartenza in pompa magna del Pizza Village, con un ricco programma di eventi con ospiti di caratura nazionale tutti gratuiti che vedrà sul palco un ricco cartellone perfetto cocktail per una ripresa entusiasmante. Curniciella è l’augurio della famiglia Vesi in forma gastronomica, per voltare pagina.

Carlo Scatozza

redattore di Campania Slow | Contatto Facebook: http://it-it.facebook.com/people/Carlo-Scatozza/1654720386

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.