Ciclocampeggio Fiab in Cilento, tra sentieri e sagre

bicincicloviaIl Cilento dell’entroterra e non solo del mare sempre più meta di iniziative a contatto con la natura, da vivere a piedi o attraverso il cicloturismo. Dopo il progetto la Via Silente, che copre 600 km di territorio cilentano ciclabile, ecco un appuntamento organizzato dal gruppo salernitano della FIAB, giunto alla quinta edizione, una bella idea per un ferragosto diverso, con la scoperta, anche di borghi culturalmente e gastronomicamente straordinari, da vivere partecipando anche a sagre dal gusto autentico e non banalizzato.

Il ciclocampeggio è costituito da  tre giorni di bicicletta anche in notturna, trekking, bagni in mare e fiumi dalle acque fresche e limpide, visita di antichi borghi e feste di paese. Queste in breve alcune suggestioni da vivere nei giorni di Ferragosto tra i territori dei comuni di Morigerati, Rofrano, Sanza, Sicilì, Tortorella, Caselle in Pittari, Scario, nel Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano.

Questo il programma:

Il CicloCampeggio di Cycling Salerno F.I.A.B. oltre alla promozione della bicicletta e del cicloturismo come forma di turismo rispettosa dell’ambiente vuole sensibilizzare al recupero di un rapporto più profondo con la natura. Quella che proponiamo è un’esperienza fatta di essenzialità, di contatto con la “Gaia ” terra, con le acque dei suoi fiumi, gli alberi dei boschi, il cielo e le stelle! Ogni giorno sono previste escursioni in bicicletta per circa 40/70 km con difficoltà medie e impegnative. I percorsi e le attività, suscettibili di qualche variazione, sono i seguenti:

13 agosto – ore 17,00: arrivo e allestimento del campo base in località Filiture del comune di Morigerati. Possibilità di pernotto nel rifugio o in tenda; (N.B. nel rifugio possono soggiornare un numero approssimativo di 15 persone. Non sono presenti brandine e docce. Solo servizi igienici. All’esterno della struttura ci sono punti acqua che possono essere utilizzati per lavarsi).
– ore 19:00 – Briefing con i responsabili del campo: esposizione ai partecipanti del programma e delle regole di base del campo e delle gite;
– ore 19,30 – Notturna in bici – Raggiungeremo Caselle in Pittari dove si organizza la “Sagra della porchetta” (14 km)

14 agosto – CicloEscursione “Sentiero delle Rocche ” (35 km) – ore 9,00: Partenza per una giornata di bici e trekking. In bici raggiungeremo il paese di Tortorella. Poi inizieremo il trekking seguendo un selciato che ci permetterà di ammirare come l’azione erosiva del Rio Casaletto, unita alla singolare natura carsica dei luoghi, ha prodotto fenomeni naturali di indescrivibile bellezza (Trekking totale 4 h.). Rientro al campo base in notturna dopo aver partecipato alla Festa della Ciupparedda che viene organizzata dalla prolo loco di Tortorella per celebrare uno dei piatti tipici della cucina tortorellese. (km 40)

15 agosto – CicloEcursione “Bagno alla grotta dell’acqua di Scario” (60 km) – ore 9,00 : Prima parte della giornata facile per raggiungere la zona costiera di Scario. Qui lasceremo le bici per raggiungere la grotta dell’acqua a piedi e dove ci fermeremo per il bagno. Nel pomeriggio rientro a Morigerati passando per Villammare e Vibonati. (Trekking totale 4 h.) – Serata: cena in ristorante a Morigerati;

16 agosto – CicloEscursione “Alle pendici della grande montagna” (72 Km) – ore 09,00: da Morigerati ci muoviamo in direzione nord alla volta di Caselle in Pittari e poi Sanza. Ci troviamo proprio alle pendici del Cervati, la montagna più alta del Cilento con i suoi 1.898 m. Da qui raggiungeremo Rofrano e la stupenda Forra dell’Emmisi per un bagno refrigerante. Sulla via del ritorno attraverseremo altri due piccoli paesini del Cilento interno, Castel Ruggero (Fraz. di Torre Orsaia) e Sicilì. – Serata: cena con falò e grigliata al campo base;

17 agosto – CicloEscursione “Le grotte del Bussento ” di Morigerati – Trekking di circa 1 ora che ci porterà in fondo alla gola del fiume Bussento dove è presente un habitat naturale ricco e suggestivo protetto dal WWF – ore 12,00/15,00 smontaggio campo base e fine ciclocampeggio;

Distanze giornaliere: Km 40/70 circa – Difficoltà percorsi: ***/* (medio/impegnativi)

Responsabile del Ciclo-Campeggio: Paolo Longo – Per info: tel. 349/8136344

Capogita: Paolo Longo, Carmine Lia, Lorenzo Rago.

Altre Informazioni:

La partecipazione al ciclo-campeggio è gratuita;
Si prega di voler confermare la propria adesione entro il 10/08;
Tutto quanto riguarda il vitto (colazione, pranzi, cene) è a propria cura e organizzazione;
Portare: tenda e attrezzatura fondamentale da campeggio, in particolare luci e giubbetto catarinfrangente per le uscite in bici e per gli spostamenti locali notturni, scarpette per trekking (non è previsto alcun collegamento elettrico per le tende);
L’arrivo al campo base di Morigerati è a cura propria e potrà avvenire con mezzi propri oppure in treno fino a Policastro Bussentino o Sapri proseguendo poi in bici fino a Morigerati. E’ disponibile un’auto appoggio per il trasporto delle tende e altre attrezzature da campeggio (contattare il responsabile);
Tessera socio FIAB 2015 obbligatoria;

Carlo Scatozza

redattore di Campania Slow | Contatto Facebook: http://it-it.facebook.com/people/Carlo-Scatozza/1654720386

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pentole Professionali