Dom. Feb 25th, 2024

mariolaporta_croccantinoautore E’ in corso di preparazione il consueto appuntamento della tradizionale Festa del Torrone e del Croccantino di San Marco dei Cavoti, caratteristico paese dell’appennino campano, tappa tradizionale particolarmente amata dagli appassionati camperisti che si ritrovano ogni anno a celebrare, nel periodo prenatalizio, questo magnifico prodotto locale. Dal 6 dicembre e nelle due settimane successive, fino al 21 dicembre, si susseguiranno una serie di eventi che hanno lo scopo di dare rilievo al tipico dolce locale, conosciuto ed apprezzato in tutto il mondo.

Aumentano, infatti, di anno in anno le quote di esportazione di questo meraviglioso prodotto, denso di sapori unici e prelibati: dalle mandorle locali al miele, realizzato nello stesso territorio e interamente certificato nella sua purezza e genuinità, sino al cioccolato, garantito anch’esso nella fine superiorità di qualità e gusto. La sintesi di questi elementi si realizza nel dolce prodotto tipicamente natalizio, su cui si riversa l’interesse di tantissimi estimatori. Grazie a questo evento si ripropone la possibilità di godere, oltre che della dolcezza dei croccantini, della magica cornice natalizia del suo ambiente, arricchita da uno scenario naturale rimasto tra i pochi nel nostro Paese ad essere incontaminato nella sua essenza culturale, gastronomica e paesaggistica.

Considerando le tante attività in preparazione, unite alla tradizionale attenzione riposta agli ospiti in camper, è facile immaginare una conferma degli arrivi che si contano, nelle previsioni, superiori a quelle delle ultime edizioni. Questa è l’aspettativa degli organizzatori fondata sulla certezza del sicuro interesse trascinato dalle numerose novità e proposte di quest’anno. Tra le tante una grande sorpresa è quella offerta dai sapori e dalla cultura locale, che si allargheranno oltre il territorio sanmarchese associando al Torrone ed al Croccantino, grande protagonista assoluto, altri tipici prodotti della zona rurale del Sannio e dell’Alto Tammaro.

La kermesse di assoluto valore enogastronomico e culturale si doterà di un cammino degustativo fortemente suggestivo all’interno delle vie del borgo antico, nel quale i visitatori, protetti dalle mura antiche, potranno gustare dolci in tutte le varianti locali, insieme a cibi genuini dal gusto unico, espressione dell’eccellenza e della tipicità di quelle zone, accompagnati in questo percorso da appuntamenti, convegni ed esposizioni, durante le quali si avrà l’occasione di conoscere il meglio delle attività artistiche e culinarie dell’entroterra campano.

Un appuntamento destinato soprattutto ai più golosi, che potranno svicolare attraverso i numerosi stand presenti lungo il centro storico, dove il folklore e lo spettacolo, rinnovato da nuove sorprendenti esibizioni, si integreranno in una scoperta continua, capace di sorprendere l’ospite ad ogni angolo del borgo. Non mancheranno le visite guidate al Museo degli Orologi da Torre ed alle altre sedi espositive. L’assistenza sul posto sarà garantita in ogni tipo di esigenza, fornendo ai cultori del gusto informazione completa su programmi, curiosità del luogo e servizi . E’ una scelta, questa, già rodata in passato e che intende migliorarsi soprattutto a favore dei camperisti, che troveranno aree di sosta limitrofe ai luoghi protagonisti della Festa, con piazzole attrezzate ed info point per l’accoglienza all’arrivo.

Stand riscaldati garantiranno una visione degli spettacoli e degli eventi in preparazione da godersi in assoluta agiatezza, assieme al gusto ed ai sapori ricchi di incontaminata genuinità in grado di fornire un bouquet di accoglienza davvero speciale: dai formaggi al vin cotto, passando per l’olio e i salumi, senza dimenticare gli oggetti di artigianato, ricchi di sapienza, arte, originalità e cultura

Di Carlo Scatozza

redattore di Campania Slow | Contatto Facebook: http://it-it.facebook.com/people/Carlo-Scatozza/1654720386

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.