Le atmosfere Slow di Viviamo Cilento, musica, natura e dieta mediterranea

pescacilentoL’estate volge al termine e nei luoghi del mito, cullati da una natura incontaminata e da sapori autentici, ci si prepara a chiudere la stagione con gli ultimi appuntamenti nel cartellone di “viviamocilento: musica, sentieri, sapori. Lo slow festival, che ha animato la costa cilentana con visite guidate, percorsi enogastronomici, attività ludico-ricreative ed eventi musicali, offrirà la possibilità di vivere appieno questo scorcio d’estate godendo di panorami mozzafiato, di una cucina sana e vera e di suggestive sonorità grazie alla presenza di ospiti di fama internazionale.

E’ tuffandosi nel mare cristallino, che da Capo Palinuro a Punta Licosa consacra uno dei litorali più belli d’Italia, che si resta contagiati dalla bellezza di luoghi oggi tutelati dal Parco nazionale del Cilento e del Vallo di Diano, dove i siti archeologici di Paestum e Velia e la Certosa di Padula testimoniano un’effervescenza culturale ancora diffusa, che oggi spinge i Comuni dell’area a concepire e realizzare iniziative tra loro integrate come manifestazioni di un evento unico.  Proporre percorsi naturalistici ed enogastronomici da vivere con lentezza, secondo i ritmi della natura “affinché il camminare possa diventare parte integrante di una scelta di vita consapevole”:  è questa la ‘filosofia slow’  cui hanno aderito molti artisti italiani e stranieri che, cedendo al richiamo delle sirene, sono approdati sulle coste cilentane e nel “viviamocilento” hanno innestato il proprio sound. Nelle due precedenti edizioni hanno dominato la scena artisti come Capossela, Gazzè, Silvestri, Servillo e Bosso: quest’anno si replicherà con nomi altrettanto interessanti e di analogo spessore artistico. Dopo il grande successo dei concerti di Brunori Sas (Acciaroli, Pollica), Brian Auger e Alex Ligertwood (San Marco, Castellabate), Avion Travel (Sapri), cresce l’attesa per l’appuntamento di sabato 30 agosto sulla marina di Agnone, comune di Montecorice, con Kalàscima,  band pugliese che mescola strumenti tradizionali del Salento con elettronica ed energia rock.

Saranno poi i ritmi incalzanti di Camillorè e Mascarimirì, tra I gruppi più innovativi di pizzica salentina, a coinvolgere gli ospiti di piazza Virgilio, a Palinuro, venerdì 5 settembre: tutto mentre Casal Velino freme per l’arrivo di Raf. Sabato 6 settembre al teatro del porto turistico il cantautore italiano esprimerà la sua idea di ‘slow festival’.

Sabato 13 settembre, invece, due artisti eclettici come Raiz e Mesolella proporranno un’originale performance al pubblico di piazza Pinto a Pisciotta.

Chiuderanno la terza edizione di ‘viviamocilento’ Raphael Gualazzi (venerdì 12 settembre) e Roy Paci (sabato 13 settembre). Entrambi si esibiranno all’arena del mare di Acciaroli.

Ma viviamocilento è anche molto altro. Nella patria della dieta mediterranea si apprezzeranno mille specialità culinarie, molte delle quali oggi classificate patrimonio immateriale Unesco.

E anche per i più piccoli il tempo sarà gslowh con attività ludico-ricreative alla scoperta di giochi dimenticati e artisti di strada. Appuntamento molto atteso quello di Aquiloni in festahche a partire da sabato 30 agosto  coinvolgerà i comuni di Montecorice, Centola, Casal Velino,  Pisciotta e Pollica

questo tutto il programma

 

MONTECORICE. Sabato 30 agosto

 

Ore 10,00 – Ore 13.00 Sentieri del Mare:

Da Marina di Agnone alle Ripe Rosse  – Punta Licosa.

Ore 10,00 – Ore 14.00 Attività per bambini:

Aquiloni in festa. Marina di Agnone.

Ore 22,00 Concerto: KalàscimaLungomare. Marina di Agnone

 

 

CENTOLA. Venerdì 5 settembre

 

Ore 10,00 – Ore 13.00 Sentieri del Mare:

Dal Porto turistico di Palinuro allo Scoglio del Coniglio

Arco Naturale – Area marina protetta e Grotta degli Infreschi.

Ore 10,00 – Ore 14.00 Attività per bambini:

Alla scoperta della macchia mediterranea. Spiaggia del porto, Palinuro.

Ore 20,00 Concerto: Camillorè e MascarimirìPiazza Virgilio, Palinuro

 

 

CASAL VELINO. Sabato 6 settembre

 

Ore 10,00 – Ore 13.00 Sentieri del Mare:

Dal Porto turistico al Museo Vivo del Mare di Pioppi.

Ore 10,00 – Ore 14.00 Attività per bambini:

Aquiloni in festa. Spiaggia del lungomare.

Ore 16,00 – Ore 19.00 Visite guidate:

Dal Porto turistico all’Area archeologica di Elea-Velia.

Ore 22,00 Concerto: Raf – del Porto turistico

 

 

PISCIOTTA. Sabato 13 Settembre

 

Ore 10,00 – Ore 13.00 Sentieri del Mare:

Dal Porto turistico alla Grotta dell’Arco – Grotta Azzurra.

Ore 10,00 – Ore 14.00 Attività per bambini:

Alla scoperta della macchia mediterranea

Spiaggia della marina di Pisciotta.

Ore 18,00 Sapori: Degustazione. Piazza R. Pinto.

Ore 22,00 Concerto: Raiz e MesolellaPiazza R. Pinto

 

 

WEEKEND GOODBYE SUMMER

POLLICA. 12–13–14 SETTEMBRE

 

 

 Venerdì 12. Acciaroli

Ore 19.30 Musica e Sapori: Percorso enogastronomico ed artisti di strada. Porto turistico.

Ore 22.00 Concerto: Raphael Gualazzi-Arena del Mare – Acciaroli

 

Sabato 13. Acciaroli

Ore 10.00 – Ore 13.00

Sentieri del Mare: Dal porto turistico alla spiaggia dei Gabbiani – Museo del mare.

Ore 16.00 – Ore 19.00 Visite guidate: Dal porto turistico all’ area archeologica di Elea-Velia.

Ore 19,30 Musica e Sapori: percorso enogastronomico ed artisti di strada. Porto turistico

Ore 22.00 Concerto: Roy Paci- Arena del Mare – Acciaroli

 

Domenica 14. Pollica

Ore 10.00 – Ore 16.00 Sentieri, Sapori e Musica: Cammino da Acciaroli al Castello Capano – Pollica.

Allfarrivo nel Castello (13.00h) segue percorso enogastronomico e spettacolo artisti di strada.

Ore 16.00 – Ore 18.00 Attività per bambini: Aquiloni in festa – Giochi Dimenticati

Piazza della Cortiglia – Pollica.

Ore 16.00 – Ore 19.00 Visite guidate: dal porto turistico all’Area archeologica di Elea-Velia

 

 

Carlo Scatozza

redattore di Campania Slow | Contatto Facebook: http://it-it.facebook.com/people/Carlo-Scatozza/1654720386

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.