Festeggiamenti di S.Antonio alla Marina d’Equa: religione, folclore, arte e gastronomia

Processione Sant'AntonioUna giornata ricca e intensa quella prevista per domani Mercoledì 13 Giugno alla Marina d’Equa. Quando i festeggiamenti in onore di Sant’Antonio saranno l’occasione per iniziative religiose, folcloristiche, gastronomiche e, da quest’anno, con il concorso fotografico “Sant’Antonio, tra tradizione e religione”, promosso dal Resort Le Axidie, anche artistico-ricreative.

La giornata in onore del Santo patrono del borgo marinaro di Vico Equense inizia con la Santa Messa, alle ore 18.30, nella piccola chiesa dedicata al francescano. Si prosegue con la suggestiva processione a mare. La prima, del genere, che si tiene in estate in Campania. Uno spettacolo imperdibile, quello della statua del Santo che apre il corteo dallo stabilimento de Le Axidie e, dopo aver costeggiato tutto il litorale, arriva allo stabilimento Il Bikini.
Il rito, tra il religioso e lo scaramantico, è organizzato dal Consorzio Marina d’Equa, con il patrocinio del comune di Vico Equense.

Oltre agli spettacolari fuochi d’artificio, che concludono tradizionalmente la processione, è prevista una cena sul terrazzo de Le Axidie, da cui si ammira tutto il golfo di Napoli. La cena preparata da Giacomo De Simone, chef del ristorante Punta Scutolo, sarà una sintesi di gusto, tradizione e leggerezza.
Una cena, come la processione, de bon augure per un’estate piena di momenti positivi.

Ecco il programma:

Ore 18.30- Santa Messa presso la chiesetta di Sant’Antonio, Marina d’Equa.

Ore 19.00 – “Processione a Mare”, in partenza da Le Axidie.

Ore 20.00/21.00 – Cena presso il ristorante Punta Scutolo.

Carlo Scatozza

redattore di Campania Slow | Contatto Facebook: http://it-it.facebook.com/people/Carlo-Scatozza/1654720386

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.