Ven. Apr 19th, 2024

Proseguono i preparativi per la seconda edizione della “Festa dell’Agricoltore” in programma a Paupisi il 9 e 10 Luglio 2011.

Convegno, degustazioni, aria pura e intrattenimento musicale. Questi sono gli ingredienti della ricetta della “Festa dell’Agricoltore”.
Un’iniziativa organizzata dalla Pro Loco nell’ambito della Manifestazione “Paupisi tra passato e futuro”, con il patrocinio della Regione Campania, del Comune di Paupisi, della Provincia di Benevento-Assessorato alle Politiche Agricole e alle Attività Produttive, della Coldiretti di Benevento, della Camera di Commercio di Benevento, dell’Ept di Benevento e del Forum Giovani di Paupisi.

Il territorio di Paupisi è inserito nel Parco Regionale del Taburno, è una terra ricca di storia e di tradizioni, che vanta una forte economia agricola nella quale il settore vitivinicolo ed oleario occupano una posizione di assoluto rilievo. Caratterizzata da una felice condizione climatica e da terreni particolarmente vocati, questa zona è stata riconosciuta a Denominazione di Origine Controllata (D.O.C.) per i vini Aglianico e Falanghina.

Non solo il vino, anche l’olio è un altro prodotto di qualità che il territorio di Paupisi offre, ma è anche una terra di artigiani che non dimenticano e che prosperano nei luoghi in cui le condizioni ambientali assecondano chi ha saputo salvare i segreti della tradizione.

La “Festa dell’Agricoltore” ha come obiettivo quello di porsi come momento per la promozione dell’immagine delle principali attività economiche del territorio, di rivalutazione e divulgazione delle tradizioni e motivo culturale. Nel corso di questa festa spazi di cultura andranno a mescolarsi con momenti di divertimento puro e momenti enogastronomici, dato che durante la due giorni si potranno assaporare diverse specialità culinarie ed il tutto innaffiato dall’ottimo vino paupisano.

Il clima di festa, l’ospitalità, la qualità e la bontà dei prodotti tipici, renderanno sicuramente celebre la “Festa dell’Agricoltore”, dove il ruolo di protagonista sarà affidato prima di tutto agli agricoltori ma anche al “Percorso Gastronomico” il tutto naturalmente condito con i pregiati oli extravergine di oliva della zona.

Il Programma definitivo della Kermesse:

  • Sabato 9 Luglio 2011

Ore 19.00

“Taglio del nastro” con il Convegno “La nuova piramide qualitativa dei vini sanniti”.

Gli indirizzi di saluto sono stati affidati a Fabio Colangelo, vicepresidente della Pro Loco di Paupisi, poi sarà la volta di Angelo Aceto, Sindaco di Paupisi e a seguire Antonello Barretta, Amministratore dell’Ente Provinciale per il Turismo di Benevento.

Il parterre dei relatori: Domenico Bosco, Responsabile Comparto Vitivinicolo Coldiretti Nazionale, Francesco Massaro, Dirigente S.T.A.P.A. – Ce.P.I.C.A. di Benevento, Carmine Valentino, Assessore alle Politiche Agricole e alle Attività Produttive della Provincia di Benevento, Gennaro Masiello, Presidente della Camera di Commercio di Benevento, Libero Rillo, Presidente ‘Consorzio Tutela Vini Samnium’ e l’On. Mario Pepe, componente della Commissione Agricoltura-Camera dei Deputati.

Modererà il Convegno Luigi Auriemma, Direttore della Coldiretti di Benevento.

Al termine è prevista l’apertura degli stand gastronomici e intrattenimento musicale in compagnia del gruppo “I Milleunanota”.

  • Domenica 10 Luglio 2011

Ore 9.00

Raduno dei mezzi agricoli in piazza Pagani;

Ore 10.00

Partenza alla volta di Paupisi con sosta in piazza IV Novembre;

Ore 11.00

Celebrazione della Santa Messa nella Chiesa parrocchiale.

Al termine è in programma la benedizione dei mezzi agricoli;

Ore 20.30

Apertura degli stand gastronomici con il concerto di musica popolare de ‘I Trementisti’.

Quindi il 9 e 10 luglio tutti a Paupisi, una due giorni di festa in una terra di pregiati oli e di prestigiosi vini quali l’Aglianico e la Falanghina. Non a caso lo stemma della casa comunale riporta una torre fregiata di viti ed olivi.

Per maggiori Informazioni:

Mail: paupisi@unplibenevento.it

Tel: 329.7338852.

Di Carlo Scatozza

redattore di Campania Slow | Contatto Facebook: http://it-it.facebook.com/people/Carlo-Scatozza/1654720386

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.