Master of Food Vino di I Livello a Napoli

Il vino è una bevanda ricchissima di storia, di tradizione, soggetta a continue sperimentazioni e dunque in continua evoluzione: conoscerlo rappresenta un momento emozionante per la scoperta della cultura materiale e per il risveglio di gusto e olfatto, i nostri sensi più intorpiditi. Il 21 febbraio 2011 ore 20.30 inizia il Master Vino primo livello organizzato dalla condotta Slow Food Napoli, presso i locali presso il Temporany Cafè Store, PdM – Piazza dei Martiri 28.

Il corso è rivolto ai tanti che di se stessi dicono “di vino non capisco nulla, ma vorrei conoscerlo meglio”, ed è un’introduzione teorico-pratica al mondo del vino: i processi produttivi, le nozioni essenziali della viticoltura, la vinificazione, e soprattutto il linguaggio e gli strumenti della degustazione. Ogni incontro è suddiviso in due parti: lezione e degustazione di quattro o cinque vini di diverso stile e tipologia, strettamente collegati agli argomenti trattati nella lezione. Dalla viticoltura al servizio del vino, dall’esame visivo, olfattivo e gustativo fino agli abbinamenti, un ciclo di lezioni per entrare con piacevolezza e competenza nel mondo di Bacco.

Nel corso delle sei lezioni, con cadenza settimanale, saranno passati in rassegna gli aspetti principali del mondo del vino: i processi produttivi, le nozioni essenziali della viticoltura, la vinificazione, e soprattutto il linguaggio e gli strumenti della degustazione. Il costo del corso per i soci slow food è di € 170 per i senior e di euro € 160 per i giovani, ed è comprensivo del materiale didattico (libro e dispense), del set di sei bicchieri da degustazione e della borsa portabicchieri, ed è indispensabile essere soci Slow Food per poter partecipare (il costo della tessera è € 58 per i senior e € 10 per i giovani), oppure aderire alla tessera Slow Food progetto al costo di € 25 .

Prima Lezione : lunedì 21 febbraio ore 20,30
Il mondo del vino Traccia storica del vino di qualità: dai Greci e dai Romani fino ai giorni nostri Le trasformazioni del vino nel corso dei secoli Introduzione alla degustazione: la rivalutazione sensoriale e primi cenni sull’esame organolettico di un vino.

Seconda Lezione: lunedì 28 febbraio ore 20,30
L’esame visivo L’aspetto di un vino: limpidezza, intensità, tonalità, vivacità, fluidità, effervescenza. Analisi complessiva di un colore e valutazione d’insieme Influenze di clima, vigna e cantina sul colore del vino. La vinificazione Il processo di vinificazione dei bianchi, dei rosati e dei rossi. La fermentazione

Terza Lezione: lunedì 7 marzo ore 20,30
L’esame olfattivo Importanza del profumo di un vino Origine dei profumi. Classificazione dei profumi: primari, secondari e terziari Influenze di clima, vigna e cantina nella produzione degli aromi. Note di viticoltura e ulteriori aspetti della vinificazione legati ai profumi. Tecniche di riconoscimento dei profumi e analisi qualitativa dei profumi di un vino .
L’esame gustativo I quattro sapori fondamentali: dolce, acido, salato, amaro. Tecniche di individuazione dei quattro sapori in bocca Influenza di clima, vigna e cantina sui sapori del vino Il ruolo dei tannini nel vino rosso. L’importanza dei contenitori di affinamento: uso e funzione del legno.

Quarta Lezione: lunedì 14 marzo ore 20,30
Gli equilibri gusto-olfattivi Il concetto di equilibrio gustativo e olfattivo Equilibrio e interferenze dei sapori e degli odori nei vini bianchi e nei vini rossi La personalità di un vino Influenze di clima, vigna e cantina sull’equilibrio complessivo di un vino La valutazione complessiva finale di un vino e le schede di degustazione
Elementi di cultura generale sul vino Servizio, conservazione e cantina. Leggere un’etichetta Norme e disciplinari di produzione Note sull’abbinamento cibo e vino

Quinta Lezione: lunedì 21 marzo
Visita ad una azienda Vinicola Campana ( da concordare )

Per tutte le informazioni :
PdM 28 – Michele Armano 339-6807800
Briefing room: 081-408072 – direzione@briefingroom.it
Slow Food Napoli : Pino Mandarano : 348-3366531 giuseppemandarano@libero.it
Margherita Rizzuto: 393-9824709 info@itinerandoservizi.it

Alessandro Tartaglione

Direttore Responsabile di Campania Slow | Contatto Facebook: http://www.facebook.com/a.tartaglione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.