Mar. Apr 23rd, 2024
Al Polo Fieristico A1Expò, torna come ogni anno Fiera Agricola, l’evento dedicato agli agricoltori, agli allevatori ma anche a tutti gli operatori che vivono il mondo agricolo e allevatoriale a 360 gradi.
Fiera Agricola è riconosciuta tra le manifestazioni più importanti in Italia, l’unica del comparto che si svolge al Sud e si suddivide in quattro macroaree tematiche: macchinari, zootecnica, energie rinnovabili ed enogastronomia.
Tra gli enti patrocinanti di Fiera Agricola, Ris Bufala, Ente Selezionatore che si occupa principalmente del miglioramento genetico della Bufala, del benessere animale, della valorizzazione delle sue produzioni e più in generale di tutte le attività connesse all’allevamento bufalino. Durante da fiera, Ris Bufala organizzerà la Mostra Nazionale Bufalina in digitale che vede coinvolte decine di allevamenti e centinaia di esemplari bufalini unici.
“Coadiuvare i 2 obiettivi che prevedono la tutela del nostro immenso patrimonio enogastronomico e contestualmente rispettare le direttive dell’Unione Europea sulla transizione ecologica: è questa la sfida. –Afferma il Presidente del Polo Fieristico A1Expò, Dott. Antimo Caturano – Non c’è alternativa, – prosegue – perché se da un lato abbiamo il dovere civico e non solo di salvare il pianeta abbassando drasticamente le emissioni di CO2, dall’altro aspetto abbiamo l’onere e l’onore di tutelare una ricchezza unica al mondo che corrisponde al nostro patrimonio. L’Italia ed in particolar modo la Campania, possono vantarsi di primati ineguagliabili che fortificano sempre più il marchio Made in Italy, al primo posto nell’Olimpo della DOP economy con oltre 300 prodotti Food DOP, IGP, STG attualmente riconosciuti, che conferiscono il primato mondiale al nostro Paese. Il tutto, – conclude il presidente – c’è un percorso di digitalizzazione che va fortemente sostenuto ed integrato alle tradizioni secolari dell’agricoltura e dell’allevamento nostrano.”
Non hanno fatto mancare la loro vicinanza a Fiera Agricola la Regione Campania, fortemente sostenuta dall’Assessore all’agricoltura, Nicola Caputo e dal Consigliere Regionale Vincenzo Santangelo, l’ ICQRF grazie all’impegno del Direttore Salvatore Schiavone, il Comune di San Marco Evangelista, DiStABiF – Università della Campania Luigi Vanvitelli, Confcooperative Fedagripesca Campania, il Consorzio di Tutela della Mozzarella di Bufala, l’Inail di Caserta, Casartigiani di Caserta, Uila, Copagri ed il Consorzio Generale di Bonifica del Bacino Inferiore del Volturno
IL PROGRAMMA
A Ris Bufala il compito di inaugurare la sala convegni di Fiera Agricola, venerdì alle ore 10:00, con il convegno “La bufala al centro” dove interverrà il Direttore, Angelo Coletta che aprirà i lavori. Si parlerà di demografia della bufala mediterranea, tracciabilità del latte bufalino ed i nuovi sistemi all’avanguardia di produzione. Come rappresentanza istituzionale, la presenza dell’On.le Marco Cerreto, Capogruppo in XIII Commissione Agricoltura alla Camera dei deputati ed il Sen. Luca De Carlo – Presidente 9° Commissione Permanente (Industria, commercio, turismo, agricoltura e produzione agroalimentare);
Alle 14 il corso Benessere Animale organizzato ancora da Ris Bufala;
Alle 14:30 il convegno “Il valore della cooperazione nello sviluppo della filiera agroalimentare: aggregazione, qualità, innovazione, sostenibilità” organizzato da Confcooperative Fedagripesca Campania;
A seguire, alle 16:30 “I canali di bonifica idraulica e le reti irrigue collettive – Una straordinaria risorsa del territorio agricolo. Il Mondo agricolo si confronta sulle grandi opportunità di sviluppo che le infrastrutture consortili offrono” organizzato dal Consorzio generale di Bonifica del Bacino Inferiore del Volturno. L’evento sarà aperto dai saluti istituzionali e dalle comunicazioni del commissario dell’Ente Francesco Todisco, che farà il punto sulla vita del Consorzio, che sta programmando e definendo l’iter di realizzazione di importanti opere per il territorio delle province di Caserta, Napoli e Avellino. Seguiranno i commenti delle organizzazioni datoriali agricole, dei sindacati e degli amministratori locali, soggettività territoriali con le quali il Consorzio negli ultimi mesi ha intessuto una fitta rete di consultazioni. Nella tavola rotonda si confronteranno sulle esigenze delle imprese in fatto di irrigazione collettiva e bonifica integrale: Raffaele Garofalo, presidente di Fattorie Garofalo, società cooperativa capofila di un gruppo imprenditoriale leader impegnato con importanti aziende zootecniche bufaline nella produzione della Mozzarella di bufala Campana, Antonio Maione, presidente di Cooperativa Sole, una delle major dell’ortofrutta campano con base a Parete e una importante rete di soci cooperatori, infine Salvatore Avallone amministratore di Villa Matilde, l’azienda che da Mondragone ha recuperato e rilanciato la produzione del vino Falerno.Alle richieste e alle questioni immancabilmente aperte che saranno proposte da questo trittico imprenditoriale, seguirà un confronto con i rappresentanti istituzionali e i direttori generali della Regione Campania che saranno presenti.

Sabato mattina, alle 10:30, spazio alla “Rete delle città Marciane” organizzato dal Comune di San Marco Evangelista;
Contestualmente, si terrà la presentazione del Bando ISI 2022 organizzato dall’INAIL Caserta;
Alle 16:30, il convegno “Innovazione e agricoltura: sfide ed opportunità” a cura del Corso di Laurea in Scienze Agrarie e Forestali – DiSTABiF – Università della Campania Luigi Vanvitelli;
A concludere la giornata di sabato 11 marzo, alle 17:00 lo show dei campioni purosangue arabi da morfologia organizzato da Fontanella Magic Arabians.
All’ultimo giorno della XVI edizione di Fiera Agricola, si terrà la premiazione della “Mostra nazionale bufalina digitale”, a cura di Ris Bufala mentre la sala convegni chiuderà l’attività alle ore 15:00 con la presentazione della piattaforma “Navighiamo insieme su Affare Trattore” organizzato dal portale d’informazioni Affare Trattore.
Gli orari di accesso ai visitatori di Fiera Agricola sono:
da venerdì 10 a domenica 12 marzo 2023, dalle 9:00 alle 19:00, presso il Polo Fieristico A1Expò, Viale delle Industrie 10, San Marco Evangelista (Caserta Sud).
lla

Di Carlo Scatozza

redattore di Campania Slow | Contatto Facebook: http://it-it.facebook.com/people/Carlo-Scatozza/1654720386

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.