Mar. Apr 23rd, 2024

Dopo il grande successo dei primi due eventi del festival “Napoli Food & Culture”, realizzato da Coldiretti Napoli con il finanziamento di Camera di Commercio di Napoli e con la collaborazione di Casartigiani Napoli, Campania Incoming Tour Operator e Associazione Culturale Itinerari Alchemici, il Mercato Coperto San Paolo di Campagna Amica e Coldiretti  di Fuorigrotta, vi  attende sabato 26 febbraio a partire dalle ore 10, per il terzo appuntamento Pittura & Food con l’artista partenopea, Maria Pia Daidone.

Per l’occasione, il Mercato si trasformerà in un laboratorio d’arte che vedrà l’inaugurazione della mostra dell’artista che si divide tra l’Italia e la Gran Bretagna, un workshop di pittura estemporanea e la creazione di un dipinto che sarà donato alla Federazione Coldiretti Napoli ed esposto presso il Mercato Coperto. Con Maria Pia Daidone ci saranno Maurizio Vitiello, il curatore della mostra e il giornalista Pino Cotarelli.

Il festival è un’iniziativa che sta registrando una massiccia partecipazione, dove vivono insieme il mondo dell’agricoltura a km zero che rispetta la stagionalità, l’ambiente e il territorio ed il mondo della cultura partenopea. Gli eventi che si terranno fino alla prima decade di aprile, proseguiranno con il teatro (5 marzo), la scultura (12 marzo), il fumetto (19 marzo), il cinema (26 marzo) la radio e la televisione (2 aprile) la danza (9 aprile).  

La pittura quindi sarà contaminata dal cibo, i colori e la gioia del Mercato, dove saranno diverse le attività per i bambini partite con il festival: laboratori didattici-ludico creativi e spettacoli di animazione in cui saranno donati gadget che raccontano ed illustrano la sana alimentazione.

L’ingresso è gratuito e sarà possibile pranzare al Mercato scegliendo tra le varie offerte proposte dai contadini di Campagna Amica, tra cui: i taglieri di salumi di suini pregiati campani, il gelato artigianale con frutta di stagione, i dolci di Carnevale e, ancora, il “cuoppo” fritto di pesce a “miglio zero”, i formaggi a marchio, la birra artigianale rurale, i vini dei Campi Flegrei, vesuviani e beneventani.

Di Carlo Scatozza

redattore di Campania Slow | Contatto Facebook: http://it-it.facebook.com/people/Carlo-Scatozza/1654720386

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.