C’è Gusto a Caserta e Birra in B..Rocca a Salerno, il Covid fa annullare gli eventi

Nuove restrizioni e paura del Covid in versione Omicron fanno fare marcia indietro ai responsabili organizzatori di eventi natalizi pronti per allietare le città della Campania. 2 eventi in contemporanea sono saltati, a Caserta e Salerno.

Questo hanno affermato gli organizzatori C’è Gusto previsto lungo tutto il mese presso Villa Giaquinto nel pieno centro di Caserta :Ci siamo contati siamo circa 80. Questo è il numero delle persone coinvolte nell’organizzazione del Ce Gusto Urban Park tra Operatori, Animatori, Operai, Artisti, Volontari, Studenti, Associazioni. 80 volti tristi nell’annunciarvi la decisione di annullare l’evento per quest’anno.

In un periodo in cui le disposizioni governative ci sottolineano che non siamo ancora fuori dall’emergenza Covid non ce la sentiamo di far diventare il CE GUSTO un potenziale strumento che ostacoli e rallenti l’uscita da questa grande crisi. Il nostro progetto ha sempre promosso valori preziosi come il rispetto, la socialità, la condivisione, il gioco costruttivo, lo stare insieme in maniera spensierata e consapevole.

Questa invece la nota stampa di Birra in B… Rocca prevista sotto Natale a Salerno. 

La Società di Gestione del Castello Arechi di Salerno e l’agenzia di eventi Mestieri e Sapori comunicano il rinvio a data da destinarsi della manifestazione “Birra in B…Rocca”, originariamente prevista dal 22 al 24 Dicembre 2021.

La decisione, sofferta ma inevitabile, arriva sulla base dell’ordinanza del Presidente della Regione Campania n. 27 del 15 Dicembre 2021, che vieta lo svolgimento di eventi e manifestazioni che possano dar luogo a femomeni di assembramento nel periodo 23 Dicembre 2021/1 Gennaio 2022.

Gli organizzatori, pertanto, con senso di responsabilità, ringraziando comunque l’Ufficio di Gabinetto della Regione per la disponibilità alla verifica di fattibilità dell’evento al Castello di Arechi, con anche proposte di rimodulazione, hanno deciso – vista l’evoluzione epidemiologica – di sospendere la kermesse in attesa di poter riprogrammare il tutto appena possibile.

In ultimo, gli organizzatori fanno sapere che i biglietti acquistati in prevendita saranno “congelati” e resi riutilizzabili in occasione dei prossimi eventi con gli artisti musicali inizialmente previsti in palinsesto (Virginia Sorrentino 4et, Neri per Caso, Trio Vadinho).

 

Carlo Scatozza

redattore di Campania Slow | Contatto Facebook: http://it-it.facebook.com/people/Carlo-Scatozza/1654720386

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.