La lotta sui fondi Feasr : Patuanelli propone un fondo di riequilibrio per il sud

Lo comunica l’Assessore campano Nicola Caputo, ci sarà un fondo ad hoc

“Finalmente abbiamo trovato un punto di sintesi sui criteri di riparto dei fondi Feasr. Sarà creato un fondo ad hoc – questo è il punto di mediazione –  di circa 92 milioni che andrà a compensare la perdita di risorse delle regioni del sud”. Lo ha annunciato Nicola Caputo, Assessore all’Agricoltura della Regione Campania. In sostanza, per il 2021 sarà applicato il criterio del 90% storico e 10% nuovi criteri, mentre per il 2022, le aliquote saranno del 70% storico e del 30% nuovi. 

Dunque per il 2021-2022 il Ministro Stefano Patuanelli, che ringrazio per la disponibilità che ha sempre dimostrato al confronto, ha garantito a ciascuna regione le dovute risorse. Il Consiglio dei Ministri si terrà nei prossimi giorni per l’adozione dei provvedimenti”, conclude l’assessore Nicola Caputo – Non resta che rimboccarci le maniche per definire i criteri di riparto delle risorse FEASR per il periodo 2023-2027. Mi sembra un grande risultato per la regione Campania ma pe tutte le Regioni. Tenacia, determinazione e senso di responsabilità hanno portato ad un risultato importante per l’agricoltura della Campania e del Sud e del Paese”.

Carlo Scatozza

redattore di Campania Slow | Contatto Facebook: http://it-it.facebook.com/people/Carlo-Scatozza/1654720386

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pentole Professionali