Oli Evo ExtraCampania, premiazione in Regione per 60 aziende, a breve la guida

 L’assessore regionale all’Agricoltura della Regione Campania Nicola Caputo ha premiato le aziende vincitrici del primo premio per gli oli EVO “Extracampania”. La premiazione è avvenuta presso la sala conferenze dell’Assessorato in presenza delle aziende vincitrici, pur nel pieno rispetto delle norma COVID19 e del distanziamento. Hanno partecipato all’iniziativa le aziende produttrici di oli extravergini di oliva prodotti da olive coltivate in Campania e lavorate in frantoi operanti sul territorio regionale, nelle categorie: oli a marchio DOP, oli senza marchio di tutela, oli prodotti nelle aree protette, oli monovarietali, oli Biologici.

Sessanta le aziende presenti con oltre 80 oli. Obiettivo del premio è valorizzare gli oli extravergini di oliva prodotti nella Regione Campania, sensibilizzare la filiera produttiva per il miglioramento della qualità dell’olio e per la cura dell’immagine e della comunicazione del prodotto, ai fini della presentazione dello stesso su mercati sempre più qualificati.

“L’olio campano può e deve rappresentare un testimonial per i nostri territori. – ha dichiarato nel suo intervento l’Assessore Nicola Caputo – Questo premio è solo una delle iniziative di promozione di questo eccezionale prodotto. Una occasione in più per far conoscere i tenaci imprenditori che, tra grandi difficoltà, rendono attrattivi i nostri territori, promuovendoli sia in ambito nazionale che internazionale. Ho precisato la mia ferma volontà di rafforzare questo settore fondamentale ma anche la necessità di favorire l’emersione soprattutto dei piccoli produttori”.

Il contributo della Regione Campania, con il patrocinio e il supporto organizzativo, è stato determinante alla realizzazione del progetto, in particolare nella stesura della “Guida oli EVO della Campania”. Hanno collaborato attivamente alla realizzazione del Premio l’Associazione Assaggiatori Associati che ha seguito le attività del Panel del concorso, l’Università degli Studi di Salerno con il dipartimento di Farmacia che ha svolto le analisi sui campioni di olio partecipanti al premio ed il Dipartimento di Informatica che ha offerto il supporto allo studio di un’APP per la divulgazione dei risultati. Presenti alla premiazione, oltre all’Assessore all’Agricoltura di Regione Campania Nicola Caputo, il Direttore Generale Filippo Diasco, il Presidente Unisapori Luca Martuscelli, l’Unione Regionale Cuochi della Campania (con il presidente Luigi Vitiello) e l’ Associazione Verace Pizza Napoletana (presidente Antonio Pace); le due associazioni hanno collaborato alla realizzazione della pubblicazione “Guida  oli EVO della Campania “realizzando ricette e pizze con l’utilizzo degli oli premiati. La Guida sarà disponibile a breve.

Carlo Scatozza

redattore di Campania Slow | Contatto Facebook: http://it-it.facebook.com/people/Carlo-Scatozza/1654720386

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pentole Professionali