Terra Madre Day a Capua: Itinerari del gusto con i produttori, c’è anche il Guanto Caleno

guantocaleno1  Il Terra Madre Day  è una giornata mondiale di partecipazione collettiva per celebrare il consumo locale e la sostenibilità del cibo. Centinaia di eventi diversi e unici in tutto il mondo, così Slow Food vuole dimostrare che la rivoluzione alimentare globale ha radici locali. La condotta slow food Terre di Capua organizza il suo evento, nel quadro del  Terra Madre Day, domenica 7 dicembre nella cornice del Chiostro dell’Annunziata e di Palazzo Lanza dalla ore 18,00 a Capua. Il tema è il valore alle tradizioni popolari, come eredità di una cultura da conservare . Al via quindi con con ‘ A NUTTATA DA ‘MMACULATA’ che riunirà in un mercatino i produttori locali e riscoprire le tradizioni popolari con “il  linguaggio del gusto” con un itinerario di degustazione e vendita di prodotti locali. I mercati, ricchi di storia sono l’anima del commercio partenopeo, i colori, i profumi la simpatia dei commercianti erano punti di riferimento non solo delle massaie ma l’anima forte e coriacea  della gente, che li animava e li vivacizzava.Riscopriamo quindi,  con  “il linguaggio del gusto”,  il  dialogo con i produttori, l’atmosfera genuina e rilassata che si respira tra le “bancarelle” di un mercato del popolo ritrovando il gusto tradizionale di fare la spesa.Grandi protagonisti, tra le altre prelibatezze dell’alto casertano, il Guanto Caleno e la Pizza Figliata. L’ingresso è gratuito.

In degustazione ed esposizione

La sbecciatrice Legumi

Il giardino Segreto Miele+Confetture

Azienda Agricola L’arbusto Miele, confetture. olio

Coop. La Falode Formaggi di Vacca, Pecora e Capra, salumi

Comunità del cibo del Matese

Felice Bianco Frutta (Mele annurche )

Pasqule Ponticiello Ortaggi

Azienda Agricola Tutuni al Monticiello Olio+Mirto

Guanto Caleno Guanto Caleno

Le Pizze figliate di Franco Ramella

Carlo Scatozza

redattore di Campania Slow | Contatto Facebook: http://it-it.facebook.com/people/Carlo-Scatozza/1654720386

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.