Tre appuntamenti dove vivere il Carnevale con la cultura del cibo e dei giochi in Campania

ruzzola2A Napoli si festeggia con “Il Cibo delle Fate”,  alla base del convivio dionisiaco organizzato per martedì 4 marzo, ore 20,30, negli spazi de Il Cortile di Napoli, in via Albino Albini 3 (via Cilea ), in occasione della cena di Carnevale. Un Menù fiabesco preparato con sapienza da Alessandra Calvo, chef e art work, che si ispirerà alle più note favole italiane e straniere, da Collodi ai Fratelli Grimm. Ad introdurre il tema della favola sarà Mario Mastropaolo, docente di Psicologia Generale alla Federico II e direttore dell’Istituto NEA ZETESIS. Scorrendo il menù si viaggia nell’immaginario infantile attraverso le tante originali portate della serata sul tema della favola. Si comincia dalla Principessa sul pisello di Hans Christian Andersen: dunque una vellutata di piselli. Per passare alla Bella e la Bestia di Jeanne Marie Leprince de Beaumont che si accompagna ad uno sformato regale di carciofi guarnito da un arancino di riso bitorzoluto con cuore fondente. Per poi passare ai primi con Alice nel paese delle meraviglie di Lewis Carrol, rappresentato da un raviolo gigante ripieno di funghi con fonduta, e a seguire poi tanti secondi a base di ingredienti mediterranei e fiabe. La fiabesca cena termina con Cappuccetto Rosso e Barbablù, con il cestino ai frutti di bosco, le Chiacchiere e il sanguinaccio. “Un convivio dionisiaco non presta attenzione a collezionare annate né è motivato dal turismo del vino – scrivono gli organizzatori – non vive di bilance, di diete e di ipocondrie per la felicità degli psichiatri. Promuove invece la sperimentazione di gusti e sapori, offrendo la possibilità di ricorrere ad una cucina “interiore” colma di aromi, spezie ed infiniti colori”.

In Irpinia, a Montemiletto va in scena ‘ A ZEZA, scenetta carnevalesca del seicento, al suono di grancassa, con al centro pulcinella e sua moglie Lucrezia  prevista con il seguente programma:

DOMENICA 02/03/2014

ore 10.00: Corso Vittorio Emanuele AVELLINO in occasione del Carnevale Irpino
ore 14:30: Partenza del Corteo da Viale degli Astronauti ed arrivo in P.zza IV Novembre a

MARTEDI’ 04/03/2014

ore 14.00: Piazza Regina Elena nella frazione MONTAPERTO di Montemiletto
ore 16.00: Partenza del Corteo da Viale degli Astronauti ed arrivo in P.zza IV Novembre.

Belle ed interessanti, anche le manifestazioni nel Sannio con la Ruzzola del Formaggio a Pontelandolfo, antico e tradizionale gioco, all’insegna del recupero delle tradizioni locali. La Ruzzola ha origini antichissime e probabilmente fu portata a Pontelandolfo dalle popolazioni della Ciociaria che vi si insediarono intorno al 1300 per sfuggire ad una violenta pestilenza. Il gioco viene tutt’ora praticato dai cittadini che si dividono in due squadre e si contendono la vittoria lanciando grosse forme di formaggio lungo la strada. Il percorso attraversa tutto il centro di Pontelandolfo; vince chi riesce ad ultimare il percorso con un minor numero di lanci.

Carlo Scatozza

redattore di Campania Slow | Contatto Facebook: http://it-it.facebook.com/people/Carlo-Scatozza/1654720386

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.