Dom. Giu 23rd, 2024

slow_wine_2014Si svolgerà Domenica 22 Dicembre alle 10,30 la presentazione per la provincia di Benevento dell’edizione 2014 di Slow Wine, la guida di Slow Food che “racconta cosa c’è dentro, ma anche cosa sta dietro il bicchiere”.

Protagoniste saranno le cantine della provincia di Benevento con un banco d’assaggio dei vini maggiormente rappresentativi delle aziende. Ad esse si affiancheranno le Comunità del Cibo di Terra Madre, nel segno della continuità con le celebrazioni del Terra Madre Day.

La manifetazione si svolgerà presso il Centro di valorizzazione della ceramica di San Lorenzello in Via Pietro Paolo Fusco in collaborazione con la Pro Loco San Lorenzello e “MercAntico”.

La presentazione avrà inizio alle Ore 10,30 presso la Sala Convegni del Centro. Interverranno: Luciano Pignataro – Coordinatore regionale della Guida Slow Wine, Gaetano Pascale – Presidente Slow Food Campania, Pasquale Carlo – Collaboratore della Guida Slow Wine, Maria Giovanna De Lucia – Fiduciario della Condotta Slow Food Valle Telesina. Per il Comune di San Lorenzello porterà i saluti il Commissario Fiorentino Boniello, per la Pro Loco sarà la Presidente Giovanna Ceniccola a dare il benvenuto agli ospiti.

Saranno presenti le cantine: Cautiero – Frasso Telesino; Fontanavecchia – Torrecuso; Nifo Sarrapochiello – Ponte; Terra di Briganti – Casalduni; Capolino Perlingieri – Castelvenere; Il Poggio – Torrecuso; Antica Masseria ‘A Canc’llera – San Lorenzello; Antica Masseria Venditti – Castelvenere; Fattoria La Rivolta – Torrecuso; Fattoria Ciabrelli – Castelvenere; Cantina del Taburno – Foglianise; Corte Normanna – Guardia Sanframondi; Mustilli – Sant’Agata de’ Goti; La Guardiense – Guardia Sanframondi; Aia dei Colombi – Guardia Sanframondi; Torre del Pgus – Paupisi.

Le Comunità del cibo di Terra Madre, Produttori di M’scuott tradizionale di San Lorenzello, Produttori del Prosciutto di Pietraroja. E inoltre: Masserie Masella – Cerreto Sannita; Tutti i colori del Matese – Civitella Licinio; L’Orso Bianco – Telese Terme.

Di Carlo Scatozza

redattore di Campania Slow | Contatto Facebook: http://it-it.facebook.com/people/Carlo-Scatozza/1654720386

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.