Tour Ischia in MountainBike “tra cultura e sapori”

meditandum-2006-pietratoricia-ok-gbllCicloturismo Caserta vi invita a scoprire Sabato e Domenica, 13-14 e 20-21 Aprile, le bellezze “dell’Isola Verde” del nostro Golfo.

Due week end sulla magica isola d’Ischia, che in primavera si propone con il suo volto più bello e accogliente per i bikers, scoprendo l’offerta culturale ed enogastronomica dell’ isola, oltre alla sua natura rigogliosa.

Una due giorni per tutti dove lo spirito non sarà agonistico, ma prediligerà il movimento lento con andatura cicloturistica e frequenti soste per conoscere popolazione e territorio.

Sabato 13 aprile ( e 20 Aprile) l’incontro è previsto per le 8.00 presso il molo di Calata Porta di Massa a Napoli. Si “salperà” alle 8.35 con Medmar a Calata Porta di Massa (costo € 11.50 a tratta meglio fare biglietto di andata online per risparmiare tempo). Chi viene da Caserta potrà prendere il treno delle 7.04 ( il supplemento bici non si paga per i treni regionali il sabato e la domenica) e dalla stazione di Napoli, poi, con poche pedalate si arriverà a Calata Porta di Massa, luogo dell’appuntamento, alle 8.00 per chi viene da Napoli.

Lo sbarco è previsto per le 10.00 a Ischia Porto e, dopo aver ritirato le mtb a noleggio, qualora necessitino(vedere note sotto), ci si dirigerà verso Casamicciola, da li si salirà verso l’incantevole zona del Cretaio dove si potranno ammirare stupendi fenomeni come le fumarole, per inerpicarsi,poi, fino alle pendici del Monte Epomeo ad oltre 500 mt di altezza. Si procederà con tutta calma fermandosi ad ascoltare la natura ed a scoprire cosa essa vuol rivelarci, oltre ad ammirare panorami mozzafiato.

Si riprenderà l’asfalto per dirigersi verso i borghi “montani dell’isola verde” Fontana e Serrara per poi ridiscendere verso il mare fino a scorgere il borgo di S.Angelo. Dall’estremo sud dell’isola, ci si inoltrerà verso il borgo di Panza, dove si respira la grande cultura contadina dell’isola, dove è prevista la sosta presso l’azienda vitivinicola Pietratorcia, una delle più rinomate dell’Isola Verde, in cui si potrà apprezzare il significato della viticultura ed agricoltura in una piccola isola. Degustazione dei vini che hanno fatto grande il nome di Ischia nel mondo e il Coniglio all’Ischitana, con le verdure e le colture migliori dell’isola.

Dopo la sosta di degustazione si andrà alla volta di Forio, dove se il tempo permetterà, si potrà anche fare un bagno a mare ( nello zaino o borse è bene mettere l’occorrente) o utilizzare le piscine termali della struttura che ospiterà. Ci si recherà, infatti, in un Hotel 3 Stelle dove è prevista massima accoglienza per le bici e che sarà anche il luogo della cena. Serata libera.

Al risveglio, Domenica 14 Aprile ( e 21 Aprile) dopo una ricca colazione per ciclisti e la consegna di un cestino-merenda per la giornata, si pedalerà verso le magnifiche Punte Caruso e Cornacchia da dove è possibile ammirare gli scogli di Zaro e costeggiare la villa di Luchino Visconti “la Colombaia” e i famosi Giardini La Mortella.

Dopo tanta natura nel bosco è prevista la visita a Lacco Ameno al Santuario e Museo di Santa Restituta e sul lungomare ad ammirare ” il Fungo” e la Marina del Capitello. Passata Casamicciola, ci si dirigerà ad Ischia Porto per vedere l’acquedotto romano e fermarsi in centro. Una visita alla suggestiva Ischia Ponte con il Castello Aragonese, concluderà la visita, con l’imbarco previsto per le 17.00 sempre con Medmar.

La quota di 65 €, 55 € per iscritti Fiab ed è comprensiva:

Guida, assicurazione ( se non iscritti a Fiab), pernottamento in doppia, Cena, Colazione rinforzata, cestino per il giorno dopo, utilizzo piscina termale e ambienti relax dell’ hotel.

1 degustazione di prodotti tipici presso azienda vitivinicola Pietratorcia.

Non comprende:

Biglietti treno e nave A/R .Noleggio MTB, (qualora necessiti, da confermare al momento della prenotazione, indicando taglia o altezza, prezzo per 2 gg € 20).

Biglietti per ingressi musei e parchi qualora necessari e comunque con ingresso facoltativo.

Possibilità, dietro pagamento da concordare in loco, di trasporto bagaglio ad hotel e da hotel a Porto.

Prenotazioni, entro il giovedì antecedente l’escursione.( l’11 e il 18 aprile)

Mail a : cicloturismocaserta@gmail.com (Rif. Ischia)

Pagamento all’arrivo in Hotel.

Info nave
http://www.medmarnavi.it

Si consiglia: Mtb in buono stato, casco,(noleggi possibili come sopra) zaino leggero o borse da bici con solo un cambio per il giorno dopo e il necessario per la notte.

Carlo Scatozza

redattore di Campania Slow | Contatto Facebook: http://it-it.facebook.com/people/Carlo-Scatozza/1654720386

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.