I sapori e i profumi antichi di Gioia Sannitica (Caserta)

La Pro Loco di Gioia Sannitica con il patrocinio dell’ Amministrazione Comunale con il sostegno della Provincia di Caserta, della Regione Campania, dell’Ente Parco del Matese, dell’UNPLI, dell’E.P.T. di Caserta e della Comunità Montana del Matese come consuetudine, nella settimana del Ferragosto, rinnova l’ evento della Sagra degli Antichi Sapori . Una rassegna eno-gastronomica importante che unisce il sapore della cultura e della tradizionale cucina dell’Alto Casertano agli aspetti che per secoli hanno contraddistinto il paesaggio della nostra zona.

La Sagra degli Antichi Sapori è diventata un appuntamento significativo per chi ama le cose semplici e genuine della terra dell’alto casertano. Fungo porcino, gnocchi, pappardelle, fusilli, scialatielli, cicatielli per tutti i gusti, porchetta, abbuoti, carne di maiale e peperoni, bistecche e arrosti, pizza fritta, trippa, soffritto, spiedini, peperoni imbottiti, bruschette, salumi, formaggi, dolcipane, olio e vino delle colline gioiesi, si impongono con i loro profumi e sapori in questa epoca moderna caratterizzata da cibi veloci a volte privi di una loro storia che vengono consumati rapidamente anche per strada.

La riscoperta degli antichi sapori con la sua carrellata di pietanze del passato rigorosamente elaborate con ingredienti genuini e tipici della zona, la cui qualità e provenienza è garantita dalla serietà dei fornitori, ripropone in maniera anche molto audace la sana produzione di un tempo con la realizzazione di piatti dai sapori e profumi e il gusto per le cose di un tempo. “Noi che ci siamo assunti l’onore e l’onere di organizzare questo evento – ha dichiarato il presidente della Pro Loco Mario Grandetti – siamo consapevoli che la nostra sagra resiste al tempo, perché è profumata di calore umano, infatti davanti ad un buon bicchiere di vino e ad un gustoso piatto di funghi porcini, gli uomini si capiscono e stanno bene insieme. Un sentito ringraziamento a tutte le persone che donando il loro tempo, la loro esperienza e le loro capacità hanno sostenuto la Pro loco Gioiese nella realizzazione della Sagra degli Antichi Sapori diventata uno dei principali eventi dell’Alto Casertano. Grazie a tutti i soci e collaboratori per aver lavorato insieme con disponibilità e allegria riuscendo a creare un clima davvero festoso. Un grazie particolare a tutti gli sponsor e agli Enti che hanno aderito all’iniziativa e che, con il loro sostegno, hanno contribuito alla realizzazione dell’ XI edizione della Sagra degli Antichi Sapori. Anche quest’anno ai “graditi ospiti” auguriamo di trascorrere delle piacevoli serate all’insegna della buona tavola e del divertimento, sperando che il tempo sia clemente e che le stelle e la luna possano guardare dall’alto compiaciute e sorridenti la nostra festa”.

Alessandro Tartaglione

Direttore Responsabile di Campania Slow | Contatto Facebook: http://www.facebook.com/a.tartaglione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pentole Professionali