L’ischitano Marco Starace, voce del Sud nel nuovo Consiglio Nazionale AIS

Terminato lo spoglio delle schede nei seggi di tutta Italia si è costituito il nuovo Consiglio Nazionale AIS che guiderà l’Associazione Italiana Sommelier per il quadriennio 2010–2014. La votazione, a cui avevano diritto a partecipare i Sommelier professionisti e i Sommelier, ha visto la Campania presentarsi unita all’appuntamento elettorale per sostenere in modo compatto Marco Starace, sommelier professionista dal 1995 ed ex Delegato Ais di Ischia e Procida. Vincente la scelta del Consiglio Regionale di presentare come unico candidato della Campania proprio colui che durante la campagna elettorale per la presidenza regionale era stato il diretto antagonista di Nicoletta Gargiulo, attuale presidente AIS Campania. Ottimo il risultato elettorale per il candidato campano che a livello nazionale ha ottenuto 2238 preferenze. A Starace il compito di rappresentare le istanze del sud Italia, in quanto unico Sommelier professionista meridionale presente nel nuovo Consiglio Nazionale. Appare probabile anche un suo ingresso nella Giunta Nazionale.

“Il mio principale impegno – dichiara Marco Starace, felice per il risultato – sarà volto a far riconoscere in ambito nazionale un giusto ruolo all’Ais Campania. Un altro obiettivo prioritario sarà valorizzare ulteriormente la figura del sommelier come elemento fondamentale nella diffusione della cultura del vino”.
Sede del seggio campano è stata la seicentesca Casina del Principe di Avellino dove a far da cornice all’appuntamento elettorale è stata la rassegna Italia Vini – Le Eccellenze. La due giorni dedicata a tutte le DOCG d’Italia, organizzata da Antonio Del Franco, ex presidente AIS Campania, e da Carmela Cerrone, neo delegata dell’AIS di Avellino, ha riscosso vivo interesse tra gli enoappassionati con i laboratori di degustazione esauriti già con largo anticipo.

Il profilo di Marco Starace
Ischitano di nascita, napoletano di adozione. Responsabile del comparto beverage dell’Hotel don Felipe di Ischia, esperto di marketing territoriale per la Camera di Commercio di Napoli. Professionista Ais dal 1995, degustatore ufficiale, relatore e direttore ai corsi. Delegato per 12 anni di Ischia e Procida, oggi ricopre nel consiglio della sezione territoriale Campania il ruolo di responsabile dei rapporti istituzionali tra associazione ed enti pubblici.

Alessandro Tartaglione

Direttore Responsabile di Campania Slow | Contatto Facebook: http://www.facebook.com/a.tartaglione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.