Guida I Vini d’Italia: Taurasi e Greco di tufo si confermano le eccellenze della Campania. Punteggi altissimi per gli irpini Di Prisco, Tecce e Perillo

E uscita la Guida I Vini d’Italia L’espresso, diretta da Enzo Vizzari e curata da Ernesto Gentili e Fabio Rizzari, giunta alla nona edizione. Un volume che come sempre offre un resoconto, puntuale e dettagliato, dell’attualità vinicola del stivale. “La produzione enologica nazionale – spiegano i curatori – è stata sottoposta a un’analisi attenta e sistematica, con oltre 20mila vini assaggiati, di cui 10mila selezionati. Ecco l’elenco dei vini che hanno ottenuto le più alte valutazioni”.
Come di consueto nelle Guide L’Espresso, la scala del punteggio è espressa in ventesimi. A partire da 14/20 un vino è giudicato “apprezzabile”, ovvero di qualità superiore alla media. I vini valutati da 15 a 16/20 sono da considerare senz’altro “buoni”. La fascia dei vini tra 16,5 a 17,5 corrisponde a quelli ritenuti “ottimi”. E si arriva all’eccellenza con i vini che hanno punteggi da 18 a 20, di qualità cioè rara e eccezionale. Anche tra questi ultimi, poi, c’è chi ulteriormente si distingue: è il top dell’enologia italiana, tra i bianchi, come tra i rossi, i bianchi dolci, i rossi dolci e le bollicine.

La Campania si conferma una realtà in continuo movimento con eccellenza sia nei bianchi che nei rossi. Il Taurasi (Poliphemo 2006 prodotto da Luigi Tecce e il Riserva 2004 di Perillo)  non hanno nulla da invidiare ai blasonati toscani e piemontesi. Tra i bianchi è da sottolineare il punteggio altissimo del Greco di Tufo 2009 prodotto dall’azienda Di Prisco. Insomma l’irpinia si conferma terra madre per le eccellenze della Campania.

Ecco i vini top della Campania secondo la Guida I Vini d’Italia L’espresso 2010.

Bianchi:
18.5 Greco di Tufo 2009 Di Prisco
18 Fiano di Avellino 2008 Picariello Ciro
18 Greco di Tufo Terrantica Etichetta Bianca 2009 I Favati

Rossi:
18.5 Taurasi Poliphemo 2006 Tecce Luigi
18.5 Taurasi Riserva 2004 Perillo
18 Falerno del Massico Rosso Rampaniuci 2008 Migliozzi
18 Le Fole 2008 Cantina Giardino
18 Montevetrano 2008 Montevetrano
18 Taurasi Riserva Radici 2004 Mastroberardino
18 Taurasi Vigna Cinque Querce Riserva 2005 Molettieri Salvatore

Alessandro Tartaglione

Direttore Responsabile di Campania Slow | Contatto Facebook: http://www.facebook.com/a.tartaglione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.