Agrocepi chiede il ripristino del Corpo Forestale dello Stato

Dopo la Riforma Madia che abolì il Corpo forestale, unificando lo stesso nell’ Arma dei Carabinieri, Agrocepi ritiene che sia utile una riflessione per ripristinare il Corpo forestale sotto l’ egida del Ministero degli Interni, così come richiesto dalla Federazione per la Rinascita Forestale.
Senza nulla togliere al lavoro dell’ Arma dei Carabinieri, ma per alcune sfide sarebbe utile avere un nuovo Corpo forestale che possa in coordinamento con altre forze, impegnarsi in forma specialistica alla difesa del territorio, dell’ ambiente, delle foreste e dell’agricoltura, considerate pure le nuove linee guida dell’Europa sul Green deal.
Il Presidente Nazionale Agrocepi, Corrado Martinangelo, augura un confronto proficuo tra le diverse forze e con il Governo e il Parlamento per determinare scelte efficaci ed efficienti.

Prodotti Tipici del Sud
Prodotti Tipici del Sud

Carlo Scatozza

redattore di Campania Slow | Contatto Facebook: http://it-it.facebook.com/people/Carlo-Scatozza/1654720386

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pentole Professionali