Centro incremento ippico, valorizzazione razza haflinger

Presso il Centro Regionale di Incremento Ippico di S. Maria Capua Vetere (CE), sabato 5 settembre 2020, con inizio alle 9.30, si terrà un incontro sul tema della valorizzazione e riconoscimento della razza Haflinger.

A conclusione della rassegna seguirà uno spettacolo equestre, a cura della associazione Equiartist ed una mostra di antichi attrezzi agricoli, a cura della associazione Agorà. Partecipano, tra gli altri, la responsabile del centro Incremento ippico Agnese Rinaldi, il sindaco di Santa Maria CV Antonio Mirra, , introduce Donato Matassino, conclude Nicola Caputo.

lLCentro promuove la salvaguardia, lo sviluppo, il miglioramento genetico e la valorizzazione economica delle produzioni equine regionali. In particolare cura gli aspetti che disciplinano la riproduzione equina nonché le iniziative tese alla tutela delle razze equine autoctone di notevole pregio genetico come la Persana, la Napoletana e la Salernitana.

Il Centro, inoltre, si prefigge l’obiettivo di concretizzare una maggiore integrazione degli interventi realizzati sul territorio in materia di ippicoltura dalla Regione attraverso un collegamento sistematico con le altre istituzioni, le organizzazioni professionali di categoria e le componenti associative di settore nell’ottica di assicurare positive ricadute in termini di valenza ambientale, di miglioramento delle condizioni di benessere degli animali e di sviluppo delle connesse attività economiche degli allevamenti campani.

Carlo Scatozza

redattore di Campania Slow | Contatto Facebook: http://it-it.facebook.com/people/Carlo-Scatozza/1654720386

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pentole Professionali