Nonostante tutto c’è anche del nuovo: Ischia arriva a Caserta, apre Da Robertone.

Settimana non bella per la ristorazione campana, appena migliore per le pizzerie ma pienoni lontani e soprattutto clienti ancora timorosi, seppur i ristoratori si sono adeguati alla grande nei propri locali alle disposizioni anticovid. Ma niente paura, sarà solo questione di qualche tempo ancora, infatti nelle città della Campania non si smette di aprire nuove attività e ne abbiamo scovata una dalle grandi promesse girando per Caserta. L’insegna ,all’imbocco di Viale Lincoln II tratto, era già invitante ” Da Robertone” con bel viso pieno da Chef, quindi da conoscere assolutamente e prima dell’opening ufficiale previsto proprio per questa sera sabato 30 maggio.

Mi accolgono Roberto ( è lui Robertone, di nome e di stazza) e la fidanzata Isabella, scopro che provengono da Ischia e hanno sognato da molto di poter aprire un ristorante qui a Caserta, portando anche la grande tradizione gastronomica dell’Isolaverde, dove Roberto ha la famiglia che conduce, con suo fratello in cucina, il ristorante Le Palme, inoltre, nonostante la giovane età, 22 anni, dopo l’Alberghiero ha già alle spalle varie esperienze nelle cucine di Ischia, come Il Bella Napoli e trasferte di Svizzera per un curriculum che inizia però a nove anni con la passione per cucinare a casa di ritorno dalla scuola. Una famiglia che sa bene cosa sia la cucina di pesce e lo si vede nella cura degli acquisti, dai frutti di mare ad un generoso Tonno Rosso non più in estinzione e quindi pronto a tornare protagonista della tavola. Ma i ragazzi sono pronti anche per soddisfare la voglia di pietanze di carne non banali come il tipico Coniglio all’ischitana, sempre difficile da trovare fuori dall’isola fatto bene, necessari gli abbinamenti con i vini casertani e sanniti di certo ma senza far mancare mai la Biancolella Ischitana. Molto racconto nel locale, a cominciare da una poesia donata dal nonno, insomma torneremo da Robertone per una gustosa cena ( o pranzo) a base di pesce, intanto in bocca al lupo di cuore a chi, con la propria giovinezza e il proprio saper fare ci dimostra che c’è un futuro pieno di cose buone, oltre la pandemia.

Da Robertone

Viale Lincoln II Tratto 81100 Caserta

Tel 3494386093

Carlo Scatozza

redattore di Campania Slow | Contatto Facebook: http://it-it.facebook.com/people/Carlo-Scatozza/1654720386

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.