Ripartenze, da Napoli ecco ‘A Figlia d”O Marenaro e Innovative

Ripartenze, da Napoli ecco ‘A Figlia d”O Marenaro e Innovative

Giovedì è un giorno della settimana che ha sempre portato “fortuna” al ristorante ‘A figlia d’’o Marenaro e ripartire di giovedì, questo 21 maggio, fa ben sperare. “Apriamo in modo intelligente, con il solito sorriso, sotto la mascherina, e l’entusiasmo di sempre”.
Da oggi, infatti, si taglia – letteralmente – il nastro in via Foria 180 e si ricomincia: “abbiamo deciso di tagliare simbolicamente questo nastro – spiega Assunta Pacifico, imprenditrice partenopea e fondatrice de ‘A figlia d’’o Marenaro – perché questo momento segna un nuovo inizio. Restare a casa tutti, questi mesi è stata davvero dura, sono molto emozionata. E ora siamo carichi e fiduciosi nel ripartire”.
Riaprire con la consapevolezza di lasciare l’incertezza alle spalle e con una visione sicura del futuro. È con questi sentimenti che ‘A figlia d’’o Marenaro sintetizza il proprio spirito in occasione della apertura avvenuta oggi a pranzo. “Innovative, invece, è aperto da stasera. Siamo pronti a soddisfare ogni desiderio da parte dei nostri clienti, a partire da cocktail, crudi e non solo – specifica Giuseppe Scicchitano, figlio della Pacifico, alla guida del ristorante inaugurato lo scorso novembre al primo piano dello storico edificio di via Foria. 
Entrambi i locali hanno apportato le modifiche previste dalla normativa per garantire massima sicurezza. “Durante questi mesi non siamo rimasti con le mani in mano – racconta Assunta Pacifico -. Prima del lockdown, già effettuavamo santificazione e, come dice il nostro motto, la pulizia è sempre stata un nostro punto di forza. Era già possibile disinfettarsi le mani con il gel apposito. Ora abbiamo diminuito i tavoli, tenendo conto delle nuove regole”. 
Per consultare il menù? Due modi: sitoweb, anche attraverso un qrcode, e un menù plastificato che si disinfetta rapidamente. Al tavolo, niente più tovaglia, ma tovagliette in pelle facili da pulire: si respira così uno stile ancora più fresco e dinamico nel dehors. 
Info e prenotazioni 081440827 – 3312310910via Foria 180/18280137 – Napoli

Carlo Scatozza

redattore di Campania Slow | Contatto Facebook: http://it-it.facebook.com/people/Carlo-Scatozza/1654720386

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.