Linee Guida su Riapertura Ristoranti, Pizzerie, Pub, Pasticcerie il 18 Maggio in Campania

La Campania verso la normalità cita il titolo dell’ultima diretta di DE Luca che campeggia sul sito della Regione Campania e questa normalità vive soprattutto nel segnale dato al mondo più in sofferenza per la crisi Covid, ovvero quel mondo del food che stamane lo ha incontrato per costruire, con la task force regionale, le regole e le date per la riapertura totale, con la sala che dovrà riprendersi il ruolo che spetta, nell’immaginario dei clienti e nella testa di ogni buon imprenditore del settore, ovvero il protagonismo finora ovviamente negato, con il gusto delle pietanze sublimato solo con la consegna a domicilio e con l’Asporto sotto tante distanze e condizioni: La Campania verso il contagio zero, se conferma questi dati, va a riaprire da lunedì’ 18 Maggio, con meno tavoli, più spazi aperti, prenotazione obbligatoria, misurazione della temperatura forse autocertificazione per clienti… ( questo ci sembra un po’ contorto), menù digitali al posto dei cartacei, 2 mt di distanza tra sedie, max 4 persone in 10 mq, altrimenti pannelli divisori in plexiglass, mascherine ffp2 obbligatoria nelle pulizie del locale, no a buffet, no a piatti condivisi per aperitivi, antipasti, ma sempre monoporzioni , in cucina o al forno per pizza distanza almeno di un mt. Attendiamo ovviamente il dettaglio ufficiale e da Regione in un’ordinanza delle misure e speriamo comunque il tutto durerà poco ma almeno è una operatività effettiva del locale.

Tutto ciò è il frutto dell’incontro cui hanno portato il contributo vari operatori, coordinati dallo Chef pluristellato Gennarino Esposito da tempo consulente della task force nazionale guidata da Colao e che con il suo sito Brotherinfood ha raccolto centinaia di contributi da pizzaioli, chef, ristoratori, pasticcieri, convocata alla riunione anche la Federazione Italiana Cuochi con il presidente della Unione Regionale Cuochi Campani Luigi Vitiello. Partecipanti anche Infante, Sorbillo, Della Notte, ristoratori della Costiera Amalfitana ed altri. Il Presidente De Luca ha anche annunciato analogo protocollo per il settore Eventi, Matrimoni, cerimonie.

Carlo Scatozza

Carlo Scatozza

redattore di Campania Slow | Contatto Facebook: http://it-it.facebook.com/people/Carlo-Scatozza/1654720386

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.