Alimentare, segnaliamo le iniziative degli agricoltori e di solidarietà dei comuni

Alimentare, segnaliamo le iniziative degli agricoltori e di solidarietà dei comuni

Emergenza Coronavirus, difficoltà per andare a fare la spesa per molte file, controllo per evitare abusi sul prezzo, tante iniziative di solidarietà di associazioni e comuni. le pubblichiamo qui quelle che ci arrivano dal territorio della Campania, potete inviarcele a info@campaniaslow.it :

La Confederazione italiana Agricoltori CIA ha lanciato il portale per la consegna a domicilio da parte degli agricoltori italiani, questa la pagina per la Campania: https://iprodottidalcampoallatavola.cia.it/home-page/campania

E’ possibile quindi contattare piccoli produttori per avere a casa prodotti artigianali e spesa fuori da Gdo.

Notevoli le iniziative dai comuni ed associazioni soprattutto con occhio a chi è in difficoltà economica, in attesa di erogare i buoni spesa governativi: Nei supermercati della Città di San Nicola la Strada in provincia di Caserta c’è l’iniziativa ” La Solidarietà non va in quarantena“, vicino alle casse si possono lasciare prodotti che saranno poi consegnati dalla Protezione Civile locale a chi è in stato di necessità.

Raccolta alimentare a Macerata Campania (ce) con Un’ondata di solidarietà, dove tutti i market della cittadina avranno un carrello per raccogliere prodotti grazie all’ Associazione “Gli Angeli”, con il presidente Massimo Iannotta, ed in
collaborazione con la protezione civile di Macerata Campania e l’Amministrazione
Comunale, settore politiche sociali, nella persona dell’assessore Andrea Di Matteo. Numero di riferimento 3355846861.

Da Slow Food Campania ecco La mappa dei produttori lachiocciolaresiste.it lanciata dai Mercati della Terra di Slow Food Campania è un invito a tutti i consumatori di riprendere la buona alimentazione, di sostenere i nostri contadini e magari di evitare di ingrossare le file dei supermercati troppo intense.

Coop Caos per Casandrino e Frattaminore
Buoni pasto donati dalla Cooperativa C.A.O.S. ai Comuni di Casandrino (Napoli) e Frattaminore (Napoli) destinati alle famiglie in difficoltà. Un gesto che, oltre ad essere un atto di solidarietà, vuol essere anche uno stimolo per quanti vogliano compiere azioni indirizzate a sostenere chi, in questo momento emergenziale, vive momenti ancora più complessi.“Conosciamo bene i problemi delle famiglie e negli anni abbiamo sempre cercato di contribuire alla loro risoluzione – spiega il presidente Francesco Casaburo -. La cooperativa C.A.O.S. (Costruire Accogliere Orientare Sostenere) da circa dieci anni gestisce servizi per minori, semiresidenziali e residenziali e le nostre comunità educative insistono in maniera importante sui territori di Frattaminore e Casandrino. Ormai ci sentiamo parte integrante di queste due comunità cittadine. Quando vivi buona parte della quotidianità su un territorio arrivi a conoscerne pregi e difetti e, in questo momento di emergenza, tocchi con mano i problemi e le esigenze di quelli che sono diventati i tuoi concittadini. L’unica cosa da fare è intervenire, sostenendo la comunità locale con quelli che sono i tuoi mezzi e le tue possibilità, in un momento di confusione ed emergenza che coinvolge tutti. Per questo ci sentiamo investiti dalla responsabilità di donare con un gesto concreto un po’ di serenità a chi è stato messo in ginocchio da questo maledetto virus, donando alle amministrazioni locali di Frattaminore e Casandrino dei buoni spesa da distribuire alle famiglie bisognose del territorio”. “Un piccolo gesto – conclude il coordinatore Giancarlo Vincoli  una goccia nel mare, ma vogliamo tracciare una via della solidarietàsperando che altri imprenditori locali diventino anche loro una piccola goccia, così che le nostre città vengano inondate da un fiume di solidarietà. Solo uniti si può uscire da questa emergenza, più forti di prima”.



Carlo Scatozza

redattore di Campania Slow | Contatto Facebook: http://it-it.facebook.com/people/Carlo-Scatozza/1654720386

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.