-->

Blog pasticceria, come aprirne uno di successo in 5 mosse

Inviato il 29 Gennaio 2020 di Carlo Scatozza

Blog pasticceria, come aprirne uno di successo in 5 mosse

Sei un appassionato di pasticceria e ti diverti a preparare dolci a livello amatoriale? Sei un pasticciere professionista e fare torte è il tuo mestiere?

Qualsiasi sia la ragione che ti spinge a farlo, se vuoi aprire un blog di pasticceria ed avere successo come blogger, allora devi seguire alcune regole semplici ma fondamentali. 

Regole che sono necessarie per sopravvivere nella giungla del web e che ogni blogger che si rispetti conosce, qualsiasi sia il suo settore di competenza.

Quali sono queste regole? Ci arriveremo molto presto, ma prima occorre aprire una piccola parentesi sulle differenze tra un blog di pasticceria e tutti gli altri tipi di blog.

Un blog di pasticceria è un blog molto particolare in cui le immagini, più che i contenuti, sono le vere protagoniste. 

Pensateci bene: se vi trovaste di fronte alla vetrina di due pasticcerie, la prima piena di splendide torte, dai colori brillanti, ricche di decorazioni, e la seconda con torte dall’aspetto più triste e trascurato (magari buonissime, ma poco invitanti) in quale delle due entrereste? Giusto, nella prima e il perché è molto semplice: perché in pasticceria l’aspetto di un dolce è ciò che ci spinge a decidere se mangiarlo o meno. I dessert arrivano a conclusione di un pasto, quindi non è la fame a spingerci a mangiarli, bensì la promessa segreta che il loro gusto possa essere all’altezza del loro aspetto.

Quindi, prima di aprire un blog di pasticceria fai molta pratica con la macchina fotografica, perché saranno soprattutto le tue foto a determinare il successo o il fallimento (in termini di visualizzazioni/ condivisioni) della tua ricetta, o, del tuo post.

Vediamo, adesso, le cinque regola base per un blog di successo:

Scegli una nicchia di riferimento. Decidi con precisione l’argomento del tuo blog basandoti sulle tue preferenze, ma anche facendo una piccola ricerca di mercato per individuare gli argomenti di maggiore tendenza. Riuscire ad individuare una nicchia specifica con un buon seguito e poca concorrenza è il primo passo per costruire un blog di successo.

Realizza un sito professionale. Se non sei esperto nella costruzione di siti web, rivolgiti ad un webmaster professionista e fatti realizzare un sito professionale e curato nei minimi dettagli.  

Stila un calendario editoriale e rispettalo. Decidi in anticipo cosa pubblicare, come pubblicarlo e quando farlo. Rispetta gli impegni con i tuoi lettori, altrimenti smetteranno di seguirti.

Cura i contenuti. Le foto sono importanti, ma altrettanto lo sono i contenuti. Le ricette e gli articoli devono essere chiari, completi e capaci di rispondere ad un bisogno del lettore. Se un nostro utente clicca sulla foto di una nostra torta è perché in quel momento ha bisogno di quella ricetta e se noi non siamo capaci di rispondere a questa sua necessità, si rivolgerà ad un altro blogger di noi non lo rivedremo più.

Cura l’ottimizzazione e la presenza social. Studia una efficace strategia di parole chiave con cui ottimizzare sito e contenuti. Apri una pagina sui principali social e cura la tua presenza su ciascuno di essi.

È un lavoraccio? Chi ha mai detto che fare il blogger sarebbe stato un lavoro facile? Se, però, seguirai queste cinque semplici regole, ci sono molte probabilità che con il tempo (avere pazienza è la sesta regola non scritta degli aspiranti blogger) il tuo blog di pasticceria possa spiccare il volo e attestarsi tra i blog più influenti del settore.

Condividi!

Rispondi