-->

La Zecca dello Stato celebra la Pizza con una moneta

Inviato il 16 Gennaio 2020 di Carlo Scatozza

17 Gennaio è Sant’Antonio, protettore dei Panificatori e Piazzaioli e arriva giusto in tempo la nuova serie delle monete della Zecca dello Stato con la Pizza margherita con mozzarella su una delle monete da collezione del valore di 5 euro, un grande tributo a Napoli e alla Campania che fa il paio con la moneta celebrativa per il Grande Eduardo de Filippo. Ecco come viene descritta la moneta celebrativa della Pizza

Composizione di elementi rappresentativi della Campania: Pulcinella, la pizza e una veduta del Golfo di Napoli. La scritta “REPUBBLICA ITALIANA” è inserita in un cartiglio con decori tipici campani; in basso a sinistra, la scritta “CAMPANIA”; a destra, il nome dell’autore “COLANERI”. Moneta con elementi colorati.

Rovescio:   In una cornucopia sono raccolti gli ingredienti della pizza, uno tra i prodotti gastronomici italiani più conosciuti nel mondo. Nella composizione sono raffigurati la bocca di un forno e un particolare del bassorilievo del Corteo Bacchico (Museo Archeologico Nazionale di Napoli). In alto nel giro, la scritta “SAPORI D’ITALIA”; nel campo di destra, l’anno di emissione “2020”; nel campo di sinistra, “5 EURO” e “R”, identificativo della Zecca di Roma. Moneta con elementi colorati.

Per acquistarehttps://www.shop.ipzs.it/2020-sitalia-tav-la-pizza-5e-cuni-fdc48-2ms10-20f001.html

Carlo Scatozza

Condividi!

Rispondi