-->

Easy Rye, la birra premiata è l’ideale per ogni stagione

Inviato il 18 gennaio 2018 di Carlo Scatozza

Tempo d’inverno e tavola ricompare il dubbio che forse le birre che più beviamo d’estate non sono sufficienti a completare il gusto di pietanze che, al pub o al ristorante, sono di certo più ricche e soddisfacenti il palato; non è il caso  di  Easy Rye , birra alla segale (omaggio ad Easy Rider con la parola Rye  che significa malto di segale )  di White Tree, con tanti “States” nella preparazione della birra, a partire dal luppolo americano tip.

Easy Rye ha già vinto premi importanti, come nel 2016 la  IV edizione del Premio Cerevisia, concorso riservato alle birre italiane di qualità, istituito  dalBaNAB (Banco Nazionale di Assaggio delle Birre), che la ha premiato nella vasta categoria delle Beer firm. Easy Rye è un birra ad alta fermentazione dal colore ambra scura con riflessi ramati opalescente e da un cappello di schiuma color nocciola chiaro. Brassata con circa il 20% di malto di segale e una generosa dose di luppolo Cascade in late hopping. Al naso si avvertono note agrumate con un sottofondo di caramello dovuto all’utilizzo di malto caramellato di origine belga. Al gusto, all’attacco, prevalgono ancora note agrumate, con un finale caratterizzato da una nota sufficientemente amara. L’utilizzo di malti caramellati bilancia perfettamente il finale asciutto tipico del malto di segale. Easy rye. E’ consigliata in abbinamento con carni rosse, verdure grigliate, frittura di pesce, formaggi freschi, caratteristiche che con i suoi 5,6 gradi, la portano ad essere un ottimo abbinamento sia nelle tavole invernali che estive.

http://www.whitetree.it/site/

Condividi!

Rispondi