-->

Sette anni senza Angelo Vassallo, ecco gli eventi per ricordarlo

Inviato il 05 settembre 2017 di Carlo Scatozza

Oggi  5 settembre 2017 sono  passati sette anni dalla barbara uccisione di Angelo Vassallo, il Sindaco Pescatore di Pollica trucidato con nove colpi di pistola mentre rincasava. Dopo Casal di Principe nel 2014, Montopoli di Sabina nel 2015, Peschici nel 2016, quest’anno la “Festa della Speranza”, fortemente voluta dalla Fondazione Angelo Vassallo Sindaco Pescatore, farà tappa in Veneto con il dibattito sul tema “Bellezza, mare e territorio” che si svolgerà alle ore 21.00 presso il Centro Congressi di Rosolina Mare (Rovigo). “Da sette anni – spiega Dario Vassallo, presidente della Fondazione Angelo Vassallo Sindaco Pescatore – siamo alla ricerca della verità. Essa si cerca in collaborazione con gli investigatori ed il nostro compito è quello di scuotere le coscienze umane e di una certa politica che in questi anni si è comportata come coloro che sanno e non parlano, coloro che hanno visto ma non ricordano, senza sapere che si sono resi complici di un delitto perché, come abbiamo spesso ripetuto, quando si uccide un sindaco si uccide lo Stato.” Dalle sinergie e dalle interazioni con le amministrazioni, le associazioni e le comunità locali che la Fondazione Angelo Vassallo Sindaco Pescatore ha incontrato lungo il percorso in questi sette anni è nata una rete di persone che si riconosce nei valori di Angelo Vassallo e si impegna ogni giorno per il bene comune e per la coesione sociale dei territori promuovendo la cultura della legalità e del rispetto dell’ambiente in particolar modo tra i giovani e nella collettività. “Una rete partecipata ed integrata – racconta Vassallo – si costruisce e cresce attraverso tanti momenti di condivisione. Il 5 settembre 2017 accadrà proprio questo: mentre con la nostra Fondazione, grazie all’impegno del sindaco Franco Vitale, saremo a Rosolina per parlare di rispetto dell’ambiente, mare e legalità con un dibattito che sarà arricchito da proiezioni dedicate al mare e alla bellezza naturale della costa, in tutta Italia si svolgeranno molte altre manifestazioni in memoria del Sindaco Pescatore.e tutte le altre adesioni che man mano saranno pubblicate sulla pagina Facebook della Fondazione Vassallo. Numerosissime anche le associazioni che hanno ideato iniziative social in memoria di Angelo Vassallo: tra le altre, l’Associazione Battiti di Pesca, che si dedica alla promozione, tutela e valorizzazione della pesca in ogni suo aspetto nel Golfo di Policastro – Cilento e non solo, ha promosso la pubblicazione di un lavoro grafico dedicato al Sindaco Pescatore e realizzato da Gianluigi Tedesco per la pubblicazione sulla rivista nazionale Pescare Mare del mese di settembre in distribuzione su tutto il territorio italiano. Degna di nota anche l’iniziativa dell’associazione ‘Sentieri della Legalità’ che vedrà radunati a Santeramo in Colle (Bari) coordinatori, responsabili, associati, simpatizzanti e cittadini per ricordare il Sindaco Pescatore con un incontro volto a raccogliere e illustrare idee progettuali per proseguire l’impegno al servizio della legalità con una riflessione sulle testimonianze di personalità impegnate in questo senso, tra cui Gero Gerardina, proveniente dalle fila dell’antiterrorismo, Piero Battipiede, già Primo Dirigente della Polizia di Stato, e Roberto Borraccia, criminologo. Tra gli interventi programmati, quello della Presidente Nazionale, Maria Grazia D’Eccelsis, la Dirigente Scolastica dell’IISS “P. Sette”, Donato Macchia, già comandante dei RIS, ed altri autorevoli relatori.

Condividi!

Rispondi