-->

Bandi agricoltura della Commissione Europea, un seminario in regione

Inviato il 14 Febbraio 2017 di Carlo Scatozza

agriccampaniaVenerdì 17 febbraio, alle ore 15.00, presso l’Assessorato all’Agricoltura (Centro Direzionale di Napoli, isola A6, sala piano terra) si terrà un incontro per illustrare le opportunità offerte dai bandi della Commissione Europea, con scadenza il 20 aprile p.v. I bandi finanziano azioni di informazione e promozione che riguardano i prodotti agricoli e da realizzare nel mercato interno e nei Paesi terzi.Aprirà i lavori Franco Alfieri, consigliere del Presidente della Regione Campania per l’Agricoltura, Foreste, Caccia e Pesca. Interventi di Corrado Martinangelo (Ministero delle Politiche Agricole) e l’esperto Michele Ottati (già Commissione Europea, DG Agricoltura).

La Commissione Europea ha pubblicato due bandi per finanziare azioni di informazione e promozione riguardanti i prodotti agricoli realizzate nel mercato interno e nei Paesi terzi.

I due bandi finanziano:

programmi semplici (85,5 milioni di euro);
programmi multipli (43 milioni di euro).
L’obiettivo generale degli interventi consiste nel rafforzare la competitività del settore agricolo dell’Unione.

I programmi possono essere presentati da:

organizzazioni professionali o interprofessionali;
organizzazioni di produttori o associazioni di organizzazioni di produttori di cui agli articoli 152 e 156 del regolamento (UE) n. 1308/2013 e che sono state riconosciute da uno Stato membro;
organismi del settore agroalimentare, il cui obiettivo e la cui attività consistano nel promuovere i prodotti agricoli e nel fornire informazioni sugli stessi, e che siano stati investiti dallo Stato membro interessato di attribuzioni di servizio pubblico chiaramente definite in questo ambito.
I proponenti devono essere stabiliti in uno degli Stati membri dell’Ue.

Per entrambe le tipologie di programmi sono ammissibili una serie di azioni di informazione e di promozione:

gestione del progetto;
relazioni pubbliche;
sito web, social media;
pubblicità;
strumenti di comunicazione (pubblicazioni, kit mediatici, video e gadget promozionali);
eventi;
promozione presso i punti vendita.
Il termine ultimo per la presentazione delle domande relative ai due bandi è il 20 aprile 2017.

Condividi!

Rispondi