-->

Ruote grasse sulla storia: Acquedotto Carolino e Volturno off road

Inviato il 28 Marzo 2016 di Carlo Scatozza

12187740_10206916254618926_1899845025345326398_n-1Dal 3 Aprile al 12 Giugno 2016 Ogni Domenica 2 percorsi per gruppi di escursionisti che vogliono vivere la storia a pedali e scoprire il territorio in maniera diversa….Nei dintorni della Reggia con Cicloturismo Caserta

1) Acquedotto Carolino MTB Experience
Partenza da Piazza Carlo III, Reggia di Caserta ore 8.30 Dalla frazione pedemontana di Caserta, Garzano, in un paio di km di salita, arriveremo alla sommità del Monte San Michele e, con un paio di km di discesa ci troveremo al cospetto dei magnifici Ponti dell’Acquedotto Carolino, Bene Unesco insieme alla Reggia di Caserta, cui afferisce da sempre l’acqua, grazie alla mirabile opera dell’ Arch. Luigi Vanvitelli e vi aiuteremo a scoprirne alcuni segreti poco noti.
Oltrepassati i Ponti, tramite il sicuro sottopassaggio, saliremo, in un paio di tornanti, sulla bella strada asfaltata e pianeggiante che corre lungo il verdissimo Monte Longano. Ammireremo i caratteristici Torrini lungo la strada e la stazione idrometrica ex mulino. Ci fermeremo alla bella fontana del borgo semi disabitato di Longano, frazione di S.Agata de’ Goti.Si continua per altri 13 km circa per Bucciano alle Sorgenti del Fizzo e ponti e le strutture all’inizio della costruzione vanvitelliana. ( sosta tipicità enogastronomica a Sant’Agata dei Goti ) ( 45 km circa) .

Per il ritorno verso Caserta si tornerà lungo lo stesso percorso, in caso di necessità possibile prendere il treno per Caserta dalla stazione di Amorosi Melizzano.

Gruppi ( min 2 max 8) possono concordare la data. Possibilità due giorni con secondo giorno dedicato a escursione sul Monte Taburno oppure con ritorno a Casertavecchia attraverso vecchia mulattiera di pastori e giro del giorno dopo tra borgo medievale, Castelmorrone ( con visita a Castello e comole, splendore borbonico con Vaccheria e Belvedere di San Leucio. info a cicloturismocaserta@gmail.com

 

2) Tifata e Volturno Off Road

Partenza da Piazza Carlo III, Reggia di Caserta ore 8.30 su un percorso sviluppato in 35 km nel complesso (andata e ritorno), permetterà di conoscere le stradine interpoderali che collegano San Prisco aS.Angelo in Formis, lungo il Monte Tifata, alla scoperta delle sue

potenzialità e delle sue criticità, per inoltrarsi, dopo aver sostato alla Basilica Benedettina, nel bosco di San Vito e poi scoprire natura e stradine off road nelle anse del Fiume Volturno. Ritorno costeggiando il Monte san Leucio arrivando alla Vaccheria di San Leucio e con vista sul Belvedere.Gruppi ( min 2 max 8) possono concordare la data info a cicloturismocaserta@gmail.com

 

Cicloturismocaserta

Condividi!

Rispondi