-->

Riccardo Monti, Presidente dell’ Istituto Commercio Estero, oggi a Gustus

Inviato il 04 Dicembre 2015 di Carlo Scatozza

gustusIn occasione dell’edizione 2015 di Gustus, il Salone dell’Alimentazione Mediterranea di Napoli che si è inaugurata ieri  e si concluderà il 5 dicembre, l’ICE – Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane, ha organizzato per la giornata di oggi, 4 dicembre, il Convegno “Il Mercato agroalimentare e le reti distributive”. Ad aprire i lavori sarà il Presidente dell’Agenzia ICE, Riccardo Maria Monti, cui faranno seguito gli interventi dei delegati dell’Agenzia provenienti da Albania, Cina, Cipro, Giappone, Israele e Kossovo, mentre per Simest e Sace parteciperanno rispettivamente, Paolo di Marco e Antonio Bartolo. Nel corso del Convegno verranno presentate a tutti gli espositori del Salone, le note settoriali e le indagini relative ai sistemi e reti di distribuzione dei prodotti agroalimentari nei Paesi di riferimento. Per Gustus 2015, inoltre l’Agenzia ICE – nell’ambito del Piano Export Sud, Programma triennale di sostegno alla promozione dei prodotti e servizi sui mercati internazionali delle imprese delle quattro Regioni in convergenza Campania, Calabria, Sicilia e Puglia – ha organizzato l’incoming di oltre 50 top buyers specializzati del settore agroalimentare provenienti da Albania, Cina, Cipro, Egitto, Iraq, Israele, Giappone, Giordania, Kosovo, Libano, Palestina e Turchia. Nell’arco dei tre giorni di lavori, i delegati invitati dall’Agenzia ICE avranno sessioni di incontri d’affari – Meet & Match internazionale – organizzati dentro e fuori Gustus, con gli espositori del Salone e aziende provenienti dal Sud Italia. Accanto agli incontri b2b con i delegati stranieri, le aziende italiane avranno inoltre la possibilità di approfondire le tematiche relative all’internazionalizzazione direttamente con i Trade Analyst degli uffici esteri dell’Agenzia ICE e con Sace e Simest. Gustus 2015 costituirà inoltre il momento di incontro tra i buyer della catena cinese City Shop e le aziende delle Regioni della Convergenza al fine di selezionare le imprese da coinvolgere in azioni con la Grande Distribuzione Organizzata in Cina da realizzare in una seconda fase a Shanghai. Anche per il Giappone saranno presenti i buyer della prestigiosa catena Isetan, che ogni anno organizza l’Italian fair presso i propri punti vendita per presentare alla propria clientela nuovi prodotti, appositamente selezionati mediante azioni di scouting sui territori regionali italiani

Condividi!

Rispondi