Best Italian Wine Awards, nei Top 50 la Campania c’è con le grandi donne del vino

bestiitalianwineA Milano il Best Italian Wine Awards di Luca Gardini,  con i premi alle migliori aziende vitivinicole con  le etichette italiane selezionate insieme a un comitato tecnico composto da giornalisti, critici ed esperti internazionali . 250 fra le migliori etichette italiane sono state degustate alla cieca, votate e classificate dalla giuria composta da Tim Atkin (Londra), Wine Writer tra i più premiati al mondo e Master of Wine con 25 anni di esperienza, Raoul Salama (Parigi), docente presso la facoltà di Enologia di Bordeaux, giornalista e degustatore professionale, Christy Canterbury (New York) giornalista e Master of Wine degli Stati Uniti, Daniele Cernilli, decano della degustazione e giornalista enogastronomico fra gli artefici del Gambero Rosso, Antonio Paolini, esperto di enogastronomia e di degustazione, firma su alcune fra le maggiori testate di settore e Pier Bergonzi, giornalista per La Gazzetta dello Sport e appassionato di enogastronomia, fondatore della rubrica “Gazza Golosa”.

Gli AWARDS 2014, dieci premi speciali dedicati ai vini, alle aziende e alle persone che si sono distinte nel mondo vitivinicolo italiano vedono anche la presenza della Campania nei 50 migliori vini d’Italia: al terzo posto assoluto Marisa Cuomo, con Costa D’Amalfi Furore Fiorduva 2012 , tanto più apprezzata se si considerano i primi due posti, assegnati al veneto   Dal Forno Romano Valpolicella Superiore Monte Lodoletta 2008 e al toscano Tenuta Sette Ponti Oreno 2011. Ventottesima posizione per  Mastroberardino – Taurasi Riserva Etichetta Bianca 2008 – Campania. La Campania si afferma nella prestigiosa classifica dei top 50 con 2 cantine guidate da Donne del Vino. Auguri.

Carlo Scatozza

redattore di Campania Slow | Contatto Facebook: http://it-it.facebook.com/people/Carlo-Scatozza/1654720386

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.