-->

Best Italian Wine Awards, nei Top 50 la Campania c’è con le grandi donne del vino

Inviato il 26 Settembre 2014 di Carlo Scatozza

bestiitalianwineA Milano il Best Italian Wine Awards di Luca Gardini,  con i premi alle migliori aziende vitivinicole con  le etichette italiane selezionate insieme a un comitato tecnico composto da giornalisti, critici ed esperti internazionali . 250 fra le migliori etichette italiane sono state degustate alla cieca, votate e classificate dalla giuria composta da Tim Atkin (Londra), Wine Writer tra i più premiati al mondo e Master of Wine con 25 anni di esperienza, Raoul Salama (Parigi), docente presso la facoltà di Enologia di Bordeaux, giornalista e degustatore professionale, Christy Canterbury (New York) giornalista e Master of Wine degli Stati Uniti, Daniele Cernilli, decano della degustazione e giornalista enogastronomico fra gli artefici del Gambero Rosso, Antonio Paolini, esperto di enogastronomia e di degustazione, firma su alcune fra le maggiori testate di settore e Pier Bergonzi, giornalista per La Gazzetta dello Sport e appassionato di enogastronomia, fondatore della rubrica “Gazza Golosa”.

Gli AWARDS 2014, dieci premi speciali dedicati ai vini, alle aziende e alle persone che si sono distinte nel mondo vitivinicolo italiano vedono anche la presenza della Campania nei 50 migliori vini d’Italia: al terzo posto assoluto Marisa Cuomo, con Costa D’Amalfi Furore Fiorduva 2012 , tanto più apprezzata se si considerano i primi due posti, assegnati al veneto   Dal Forno Romano Valpolicella Superiore Monte Lodoletta 2008 e al toscano Tenuta Sette Ponti Oreno 2011. Ventottesima posizione per  Mastroberardino – Taurasi Riserva Etichetta Bianca 2008 – Campania. La Campania si afferma nella prestigiosa classifica dei top 50 con 2 cantine guidate da Donne del Vino. Auguri.

Condividi!

Rispondi