Festa di Primavera a Procida, con passeggiata in natura e salsiccia e friarielli

sagra_procida_vinoDomenica 6 aprile la festa di Primavera a Procida con una passeggiata per i sentieri naturalistici di Procida e in Villa Scotto Pagliara, sede dell’associazione ViVara.
La villa è stata la residenza della famiglie di armatori Scotto Pagliara, che espresse anche due celebri figure di sacerdoti – Mons. Domenico illustre predicatore (1818 – 1882) e Mons. Giuseppe Domenico cappellano militare (vissuto fino alla metà del secolo scorso).
Per un breve periodo per volontà di Michele Scotto Pagliara, fratello di Mons. Giuseppe Domenico, la struttura è stata sede dell’albergo Miramare, ma l’attività s’estinse con la morte di Michele. La sorella di lui, l’indimenticabile signora Matilde, ultima discendente della famiglia, donò la villa all’Opera Pia dei Padri Domenicani di Madonna dell’Arco, che l’ha utilizzata come sede per campi estivi rivolti ai giovani.
Oggi in alcuni ambienti della villa vi è la sede del Centro Studi e Documentazione sulla Riserva Naturale Statale isola di Vivara ove è allestita una mostra permanente su Vivara e una biblioteca.

Ore 11.00 : appuntamento con i partecipanti al porto di Procida presso la biglietteria Caremar. Passeggiata guidata per sentieri naturalistici dell’isola.

Orari Navi Partenza : da Pozzuoli ore 10.15
Ore 13.30 : panino con salsicce e “friarielli”  in Villa Scotto Pagliara, sede dell’associazione Vivara, con ampio giardino e terrazza sul mare.
Ore 15.30 : relax nel giardino con possibilità di discesa alla spiaggia sottostante.

 

Orari Navi ritorno : per Napoli ore 17.55 per Pozzuoli ore 17.05 o 18.10

È previsto un contributo associativo di € 10 a persona, da versare anticipatamente su carta Postapay i cui estremi verranno forniti alla conferma della prenotazione. La carta Postapay si può ricaricare negli uffici postali con commissione di €1 oppure presso le tabaccherie attraverso i circuiti di Lottomatica con commissione di €2. Il contributo comprende la guida, il panino e il soggiorno in villa. mail itaca@vivara.it

E’ necessario richiedere la partecipazione entro e non oltre le ore 21 di giovedì 3 aprile e inviando e-mail a itaca@vivara.it con oggetto: “Festa di Primavera” specificando il numero di persone e fornendo un recapito telefonico. Successivamente attendere la conferma da parte dei promotori.

L’iniziativa sarà annullata in caso di cattive condizioni meteo e/o se non si raggiunge il numero minimo di 15 prenotazioni, in tali casi la quota versata verrà rimborsata.

Per i minorenni non accompagnati si richiede l’autorizzazione scritta da parte dei genitori che sollevi l’associazione da ogni responsabilità.

Carlo Scatozza

redattore di Campania Slow | Contatto Facebook: http://it-it.facebook.com/people/Carlo-Scatozza/1654720386

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.