-->

Due appuntamenti su corretta alimentazione e filiera del Latte Nobile nell’ alto casertano

Inviato il 28 gennaio 2014 di Carlo Scatozza

lattenobileDue appuntamenti, in questi giorni interessano l’alto casertano, presso la Sala Consiliare del comune di Alvignano si svolgerà il prossimo 30 gennaio alle ore 17,30 un incontro divulgativo fra le istituzioni, le associazioni e i produttori di latte vaccino del territorio dell’Alto Casertano riguardo al progetto Nobilat, latte Nobile in Campania. Lo Stapa-Cepica di Caserta in collaborazione con ANFOSC ed il Dipartimento di Scienze Zootecniche e Ispezione degli Alimenti ) dell’Università Federico II di Napoli, sta promuovendo nella provincia di Caserta il progetto NOBILAT  che è già un’avviata realtà nell’alto sannio. Questa iniziativa per la valorizzazione della filiera del latte bovino è rivolta alle piccole e medie aziende e si basa sull’applicazione di un disciplinare che prevede una alimentazione senza additivi e nel rispetto dell’ambiente e del benessere degli animali.

Venerdì 31 gennaio invece, alle ore 10.30, presso l’Auditorium comunale del Complesso San Domenico di Piedimonte Matese (CE), si terrà il convegno di presentazione del progetto “Ri-Facciamo Merenda”. Il progetto, promosso e curato dal GAL Alto Casertano, è rivolto ai bambini in età scolare dei 48 comuni dell’Alto Casertano, alle loro famiglie ed insegnanti.  L’iniziativa, giunta alla seconda edizione, si prefigge di sensibilizzare le nuove generazioni all’adozione di una sana e corretta alimentazione attraverso la valorizzazione e la riscoperta dei prodotti tipici locali. Inoltre, mira a favorire il graduale inserimento e diffusione dei prodotti tipici nelle mense scolastiche presenti sul territorio.  I lavori dell’evento di presentazione saranno aperti da Vincenzo Cappello, sindaco di Piedimonte Matese, ed Ercole de Cesare, presidente del GAL Alto Casertano. 

Toccherà poi a Pietro Andrea Cappella, coordinatore del GAL Alto Casertano e Gennaro Di Vincenzo, responsabile dell’ATI Resource srl-Upstream srl, illustrare finalità, caratteristiche ed attività del progetto “Ri-Facciamo Merenda”

A seguire una tavola rotonda, moderata dal giornalista del Mattino Franco Buononato, sul ruolo dei prodotti tipici per una sana e corretta alimentazione.

Sul tema si confronteranno Stefano Giaquinto, assessore all’Agricoltura della Provincia di Caserta; Rossella D’Onofrio, responsabile del Settore Igiene della Nutrizione dell’ASL Caserta; Nicola Cecchi, responsabile del Servizio Nutrizione clinica dell’Ospedale Santobono di Napoli; Fabrizio Sarghini, docente della Facoltà di Agraria dell’Università Federico II di Napoli; Gianni Lisi, presidente di Agrisviluppo, azienda speciale della Camera di Commercio di Caserta.  Concluderà i lavori Daniela Nugnes, assessore all’Agricoltura della Regione Campania.

 

Condividi!

Rispondi

piazze della lumaca 25-26-27 Novembre 2017 - Piana di Monte Verna