Cene Mediterranee a Sud di Salerno, continua la kermesse della Centrale del Latte

centrlattesalernoDopo il successo della prima edizione, la Centrale del Latte di Salerno, in collaborazione con lo Slow Food – “Condotta della Scuola Medica Salernitana”, ripropone “Cene Mediterranee…” ma, questa volta, “A Sud di Salerno”.  Otto appuntamenti dall’11 Ottobre, serata in cui è stata  presentata l’iniziativa a testimonial ed alla Stampa, sino al 6 Dicembre 2013, in altrettanti rinomati ristoranti nel versante meridionale della Provincia di Salerno, patria della Dieta Mediterranea. Mercoledì 8 Gennaio, inoltre, presso la Centrale del Latte verrà presentata l’edizione del 2014.

Un programma ancora più appetitoso che, oltre alla cena realizzata da chef rinomati, sempre con i prodotti della Centrale del Latte di Salerno, affiancherà all’evento gastronomico una visita o un percorso per conoscere e riscoprire le ricchezze culturali e paesaggistiche del “Nostro” territorio. Si inizia con il Museo Virtuale del Paleolitico di Marina di Camerota, per passare all’Area Archeologica di Paestum e, ancora, dal Museo Archeologico di Pontecagnano a quello della Dieta Mediterranea di Pollica.

L’appuntamento è ora per il 5 Novembre alle 19.00 presso il ristorante ebolitano ” Il Papavero”, dove è possibile prenotare, partecipando anche ad una passeggiata nel centro storico ( info 0828 330689)

Il tutto condito con musiche e spettacoli tradizionali. Un’esperienza globale, che comincia dal gusto per abbracciare pian piano tutti gli altri sensi ed ogni appuntamento sarà ripreso dalle telecamere di Lira TV. Ma non finisce qui! Questa volta saranno protagonisti anche i nostri consumatori inviando una ricetta originale, con fotografia, entro il 31 Dicembre 2013, all’indirizzo e – mail “cenemediterranee@centralelatte.sa.it“, che verrà postata sulla pagina Facebook della Centrale del Latte di Salerno. Sarà pubblicato, inoltre, un ricettario che raccoglierà tutti i menù dei ristoranti che hanno partecipato alle prime due edizioni di “Cene Mediterranee”. Per partecipare bisogna prenotare direttamente presso il ristorante scelto ed assaporare, con soli 20 € a persona, un antipasto, un primo, un secondo, un dessert e del buon vino cilentano.

foto  centrale del latte

Carlo Scatozza

redattore di Campania Slow | Contatto Facebook: http://it-it.facebook.com/people/Carlo-Scatozza/1654720386

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.