Sagra del Maiale di Senerchia (AV)

Giunta quest’anno alla sua XXIV° Edizione, la Sagra del Maiale di Senerchia, piccolo centro medievale della Valle del Sele, è l’occasione immancabile per ritrovarsi in piazza e festeggiare un classico rito invernale di molte famiglie del paese: l’uccisione del maiale, la sua macellazione con la preparazione del lardo, della cotenna, delle carni e di quant’altro fosse commestibile, il giusto trionfo del suino e dei suoi estimatori.

La Manifestazione che quest’anno avrà luogo, dal 23 al 25 Marzo 2012, è organizzata dalla Pro loco locale avvalendosi del patrocinio del comune.

Sin dal suo sorgere, lo spirito guida della sagra è quello del no profit. I proventi, infatti, vengono utilizzati per opere di utilità pubblica o devoluti in beneficenza.
In passato si è contribuito per il viaggio soggiorno a Senerchia dei bambini di Chernobyl.
Attualmente i proventi delle ultime tre edizioni sono destinati a contribuire al restauro della chiesetta di S. Antonio nel borgo antico.
Scopo delle future edizioni sarà quello di creare piccole iniziative ludiche per l’infanzia.

Tante sono le prelibatezze che si possono gustare al naturale per una celebrazione gastronomica senza tempo.
La festa gastronomica di prodotti esclusivamente locali è un ritrovo per degustare salsicce e costate di suino alla brace, soffritto di carne suina e peperoni, un primo piatto tipico locale.
Il buon vino rosso locale, la musica folkloristica e gli immancabili falò hanno sempre aiutato a riscaldare una magnifica serata invernale dal sapore agreste.

Per Info e Prenotazioni:

Cell: 338.8120560

Email: info@prolocosenerchia.it

Web Site: www.prolocosenerchia.it

Carlo Scatozza

redattore di Campania Slow | Contatto Facebook: http://it-it.facebook.com/people/Carlo-Scatozza/1654720386

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.