Giuseppe Costa Miglior Chef Emergente del Sud 2009

null

Il Premio Miglior Chef Emergente del Sud 2009 è stato vinto da Giuseppe Costa del ristorante il Bavaglino a Terrasini (PA). Gli altri due finalisti sono stati Donato Episcopo- Risorgimento Resort- (LE) e Giuseppe Iannotti -Kresios Castelvenere- (BV). Tra ieri e oggi hanno gareggiato tre chef per ogni regione: Sicilia; Campania e Puglia.

Giuseppe Costa ha preparato due piatti, uno a tema libero: Baccalà panato al nero di seppia con alternanza di panelle pomodorini pachino del Vesuvio e limoni, abbinato ad uno zibibbo secco Desio e un marsala di Carmelo Morreale. Il secondo piatto su tema “frutta ma non dessert” : ravioli a forma di creste di gallo (simili) finocchietto e sarde, con un Ariddhru di Vero Vini.

La giuria votante ha visto come sempre, le grandi firme del giornalismo enogastronomico italiano: Luciano Pignataro, Clara Barra, Antonio Fiore, Vincenzo Rizzo; Vittoria Cisonno, Francesco Aiello; Alma Torretta, Marina Alaimo, Monica Piscitelli; Federica de Vizia e altri ancora.

La giornata si è conclusa con il taglio della squisita treccia di mozzarella di bufala campana Consorzio di tutela della mozzarella campana. La lounge “Cooking for Wine Napoli” curata dal giornalista Luigi Cremona e organizzata da Lorenza Vitali di Witaly, quest’anno è stata ospitata dal Circolo Nautico Savoia.

La trilogia del Premio Miglior Chef Emergente si concluderà a Monza, il 13-14-15 giugno presso la Villa Reale, dove sarà la volta del Nord (per il centro, ha vinto ad arezzo lo chef Nicola Fossaceca del ristorante Metrò a San Salvo).

Alessandro Tartaglione

Direttore Responsabile di Campania Slow | Contatto Facebook: http://www.facebook.com/a.tartaglione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.